ZUPPA DI PESCE ALLO ZAFFERANO

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Alto

Ingredienti

  • 4 spicchi Aglio
  • 6 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 250 g Polpa di pomodoro
  • 500 g pesci misti da zuppa ((rana pescatrice, merluzzo, atc..))
  • 1 kg Cozze ((col guscio))
  • 500 g Vongole ((col guscio))
  • 500 g Scampi ((interi))
  • q.b. Prezzemolo (tritato)
  • 2 bustine Zafferano
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Peperoncino

Preparazione

  1. Per prima cosa, prepariamo tutti gli ingredienti:

    Peliamo l’aglio e tritiamolo. In due pentole separate lasciate aprire le cozze e le vongole e filtratene il liquido (che terremo da parte). Togliete il budello dagli scampi. Diliscate i pesci da zuppa e tenete da parte le lische e le teste. Con le lische e le teste fate un fumetto facendole bollire per circa 15 minuti con il liquido di cozze e vongole e un po’ di acqua a coprire. Passati 15 minuti, togliete le lische, filtrate il fumetto e aggiungete lo zafferano in modo che si sciolga.

  2. Ora prendete una pentola capiente, e scaldatevi l’olio. Aggiungete l’aglio e fatelo rosolare per 2-3 minuti al massimo. Versate quindi la polpa di pomodoro e lasciate cuocere per circa 5 minuti a fuoco dolce. Ora è il momento degli scampi: lasciateli insaporire per 4 minuti.

  3. Alzate la fiamma e sfumate col vino, facendolo evaporare. A questo punto aggiungete il fumetto preparato in precedenza. Fategli raggiungere il bollore, quindi aggiungete in pentola i pesci da zuppa diliscati. Salate solo se necessario (il liquido dei molluschi sarà già bello saporito), aggiungete anche sale, pepe e peperoncino. Fate cuocere a fuoco lento per circa 15-20 minuti. Gli ultimi cinque minuti aggiungete i molluschi. Il sughetto dovrà restringersi un po’.

  4. Servite la zuppa calda, spolverizzata di prezzemolo.

Note

Potete usare qualsiasi tipo di pesce, a vostro gusto o in base a ciò che trovate in Pescheria. Anche l’aggiunta di gamberi è ottima, come anche seppie o calamari.

/ 5
Grazie per aver votato!
Secondi piatti di pesce

Informazioni su lacucina(im)perfetta

Appassionata di cucina, mi piace la cucina tradizionale, ma anche provare ricette alternative. In questo blog voglio condividere le mie ricette del cuore, quelle familiari, e tante altre idee e curiosità. Voglio accompagnarvi tra i fornelli di casa mia senza essere pretenziosa. Sono una persona semplice e voglio utilizzare una impostazione semplice. E' la mia cucina, la mia cucina imperfetta!

Precedente WURSTEL SALTATI IN PADELLA CON CIPOLLA ROSSA E POMODORO CILIEGINO Successivo CAVOLFIORE "AFFUCATU" A MODO MIO

Lascia un commento