Crea sito

MELANZANE PANATE

Ciao a tutte/i! Nel periodo estivo la Sicilia vive di melanzane. Sono buone, fanno bene e sono di stagione. Nella tradizione siciliana esistono tantissime ricette a base di melanzane, dalle conosciutissime parmigiana di melanzane e pasta alla norma a numerose altre, più semplici. Oggi vi propongo le melanzane panate, realizzate in maniera non light (dunque fritte) come è abitudine nella mia zona.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3Melanzane tonde
  • 2 spicchiAglio
  • 500 gmollica di pane fresca (tritata)
  • 40 gpecorino siciliano (grattugiato)
  • 1 mazzettoPrezzemolo (tritato)
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 3Uova

Preparazione

  1. Per prima cosa, sbucciate le melanzane (o se preferite potete lasciarle con la buccia), tagliatele a fette spesse al massimo 8 mm, mettetele in uno scolapasta, salatele e lasciatele scolare per 20 minuti, poi asciugatele per bene.

  2. Sbattete le uova in un contenitore ampio. In un altro contenitore (anche un piatto va bene) mescolate bene la mollica con il pecorino, il prezzemolo e l’aglio finemente tritato.

  3. Passate ogni fetta di melanzana prima nell’uovo, poi nella panatura. Friggetele in una padella larga e bassa con un fondo di olio, rigirandole fino a completa doratura.

  4. Servitele ben calde, oppure sono ottime anche fredde da portare in ufficio o in un pic nic. Imbottiteci anche un bel panino se volete!

Note

La melanzana che uso io (e che si usa sempre nella mia zona per preparazioni simili) è quella tonda Palermitana, caratterizzata da una buccia di colore viola intenso. Naturalmente, potete scegliere la melanzana più gustosa e saporita della vostra regione. Il risultato sarà comunque ottimo!

Se volete maggiori informazioni sulle diverse varietà di melanzane e sulle loro qualità, leggete il mio articolo cliccando QUI.

Se volete rendere questa ricetta light, potete cuocere le melanzane in forno con pochissimo olio. Per una ricetta vegana, eliminate l’uovo e il pecorino. Passate le fette in un po’ d’olio, poi nella panatura e cuocetele in piastra o in padella senza olio! Sono ottime come piatto unico, da mangiare magari con un bel panino, oppure potete servirle come antipasto o come contorno!  

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacucina(im)perfetta

Appassionata di cucina, mi piace la cucina tradizionale, ma anche provare ricette alternative. In questo blog voglio condividere le mie ricette del cuore, quelle familiari, e tante altre idee e curiosità. Voglio accompagnarvi tra i fornelli di casa mia senza essere pretenziosa. Sono una persona semplice e voglio utilizzare una impostazione semplice. E' la mia cucina, la mia cucina imperfetta!

Lascia un commento