Crea sito

FAGIOLINI E PANCETTA

Ciao a tutti/e! Oggi voglio parlare con voi di un’ortaggio spesso bistrattato, i fagiolini. Sono arrivati in Europa, e in Italia, a seguito della scoperta dell’America, e da allora si sono diffusi nelle nostre tavole. Sono ovviamente stagionali, si producono principalmente in estate, anche se possiamo trovarli surgelati nelle altre stagioni (con risultati non molto simili). I fagiolini sono una fonte preziosa di vitamine e disali minerali. Contengono soprattutto vitamina A, vitamina C, potassio, ferro e fosforo. Sono anche una fonte vegetale di calcio da non sottovalutare. Contengono anche antiossidanti, che aiutano il nostro corpo a proteggersi dall’azione dei radicali liberi e riparano la vista e la pelle dall’invecchiamento precoce. Fanno, inoltre, bene al cuore e alla circolazione. Per ulteriori informazioni potete consultare il link https://www.greenme.it/mangiare/di-stagione/20390-fagiolini-proprieta-calorie La raccomandazione è di cuocere i fagiolini freschi al vapore in modo che mantengano il più possibile le loro proprietà nutritive. Io ve li propongo, oggi, in maniera gustosa, saltati in padella con cubetti di pancetta affumicata.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gFagiolini (freschi)
  • 100 gPancetta affumicata (a cubetti)
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

  1. Per prima cosa occorre pulire i fagiolini: prendetene uno per volta e con un coltellino staccate il picciolo e tiratelo verso l’esterno così da togliere il filo legnoso che corre lungo il baccello. Lavateli quindi sotto l’acqua corrente e sgocciolateli bene.

  2. Lessateli in acqua salata bollente per 20 minuti, oppure, se volete mantenerne tutte le proprietà, cuoceteli al vapore per circa 20 minuti. Io ho usato il Monsieur Cuisine Plus con il programma vapore.

  3. In una padella scaldate l’olio e fate sudare la pancetta per qualche minuto. Aggiungete quindi i fagiolini, ben scolati, salateli (solo se li avete cotti al vapore), pepate e saltateli 5 minuti.

  4. Servite ben caldi!

Note

Se non avete i fagiolini freschi potrete usare quelli surgelati. In questo caso non potrete procedere con la cottura a vapore, ma li lesserete ancora surgelati in acqua salata, con un tempo di cottura inferiore, pari a 15 minuti. La durata della cottura, sia al vapore, che bollita, è in base ai vostri gusti, se li preferite più o meno “croccanti”. La pancetta può essere tranquillamente sostituita da prosciutto cotto o speck, sempre a cubetti. Per uno sprint in più potete aggiungere anche della cipolla a fette! Se volete saperne di più sui fagiolini potete consultare il link qui sotto: https://www.greenme.it/mangiare/di-stagione/20390-fagiolini-proprieta-calorie

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacucina(im)perfetta

Appassionata di cucina, mi piace la cucina tradizionale, ma anche provare ricette alternative. In questo blog voglio condividere le mie ricette del cuore, quelle familiari, e tante altre idee e curiosità. Voglio accompagnarvi tra i fornelli di casa mia senza essere pretenziosa. Sono una persona semplice e voglio utilizzare una impostazione semplice. E' la mia cucina, la mia cucina imperfetta!

Lascia un commento