Crea sito

FAGIOLINI ALL’AGLIO “AMMUDDICATI”

I fagiolini, almeno qui in Sicilia, sono molto utilizzati come contorno, tuttavia sono serviti il più delle volte (se non sempre) in insalata; conditi semplicemente con olio e aceto. Stanca, di presentarli sempre nella stessa maniera, ho voluto coniugarli con un ingrediente tipico della mia terra, ma solitamente abbinato ad altro: la mollica di pane abbrustolita, detta anche “muddica atturrata”. Nascono così questi fagiolini profumati all’aglio serviti con la mollica e, dunque, “ammuddicati”.

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 600 g. fagiolini freschi;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 200 g. di mollica di pane fresca;
  • sale;
  • pepe;
  • prezzemolo;
  • 6 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva.

 

PROCEDIMENTO:

Realizzare questo contorno è abbastanza semplice. Lessate i fagiolini, dopo averli puliti, in abbondante acqua salata e bollente per circa 15 minuti. Se vi piacciono più croccanti lessateli solo per 10 minuti.

In una padella scaldate 4 cucchiai d’olio e gli spicchi d’aglio in camicia, che toglierete a fine della preparazione. Aggiungete il fagiolini ben scolati e saltateli per 5 minuti.

Nel frattempo, tostate la mollica in padella con 2 cucchiai d’olio e un po’ di prezzemolo tritato. La mollica deve risultare leggermente dorata.

Aggiungetela alla padella coi fagiolini e salate tutto insieme. Aggiungete pepe nero macinato a piacere.

Con questo contorno potete accompagnare sia secondi piatti di carne che di pesce.

Naturalmente potete scegliere i fagiolini surgelati piuttosto che quelli freschi. In questo caso saltate il passaggio di sbollentarli, ma versateli in padella con l’olio dopo averli fatti scongelare un po’.

 

Buon appetito!

Lascia un commento