BUSIATE AL SUGO DI SCAMPI

La pasta fresca trapanese per eccellenza, la busiata, incontra un gustoso sugo ottenuto con l’utilizzo di una meraviglia dei nostri mari: gli scampi. Il risultato è un primo piatto importante, ottimo da proporre nelle occasioni speciali!

  • DifficoltàMedia
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kgScampi (interi)
  • 1Scalogno
  • 2 spicchiAglio
  • 30 gOlio extravergine d’oliva
  • 600 gPassata di pomodoro
  • 1 bicchiereVino bianco
  • 4 cucchiaiPanna fresca liquida
  • q.b.Sale
  • q.b.Peperoncino
  • q.b.Prezzemolo (tritato)
  • 600 gbusiate fresche

Preparazione

  1. Mettete sul fuoco una pentola colma di acqua salata.

  2. Sgusciate gli scampi, lasciandone interi 4 per decorare il piatto: eliminate il carapace e la testa. Le teste vanno tenute da parte.

  3. Tagliate al coltello gli scampi puliti, ottenendo un trito grossolano.

  4. Tritate l’aglio e lo scalogno.

  5. In una padella scaldate leggermente l’olio. Aggiungete il peperoncino, l’aglio e lo scalogno. Rosolateli per 3 muniti a fuoco dolce.

  6. Aggiungete le teste degli scampi e fatele andare con il soffritto e due cucchiai di acqua per circa 5 minuti. Schiacciatele un pò con il cucchiaio per fare fuoriuscire i loro succhi. Quindi toglietele.

  7. Alla padella aggiungete il trito di scampi, salate e fte cuocere a fuoco dolce per 2 minuti.

  8. Aggiungete il vino e lasciate sfumare a fuoco alto per altri due minuti.

  9. Aggiungete a questo punto la passata di pomodoro e lasciate cuocere coperto per 10 minuti a fuoco dolce.

  10. Aggiungete la panna e cuocete per altri 10 minuti, aggiustando di sale se necessario.

  11. Nella pentola con l’acqua già in ebollizione aggiungete i quattro scampi interi e lessateli per 8 minuti. Toglieteli e metteteli da parte. Nella stessa acqua in ebollizione aggiungete le busiate, e cuocetele quanto un minuto in meno di quanto indicato nella confezione.

  12. Finita la cottura, scolatele e saltatele in padella con il sugo e una spolverata di prezzemolo. Aiutatevi con un po’ d’acqua di cottuta della pasta, poichè le busiate fresche tendono ad assorbire molto i liquidi.

  13. Servite ora questa prelibatezza decorando con uno scampo intero.

Note

Se volte informazioni sugli scampi, le loro proprietà ed i benefici, leggete il mio articolo

Se volete saperne di più sulle Busiate Trapanesi, leggete il mio articolo

/ 5
Grazie per aver votato!
Primi piatti

Informazioni su lacucina(im)perfetta

Appassionata di cucina, mi piace la cucina tradizionale, ma anche provare ricette alternative. In questo blog voglio condividere le mie ricette del cuore, quelle familiari, e tante altre idee e curiosità. Voglio accompagnarvi tra i fornelli di casa mia senza essere pretenziosa. Sono una persona semplice e voglio utilizzare una impostazione semplice. E' la mia cucina, la mia cucina imperfetta!

Precedente I MIEI PANCAKE AMERICANI Successivo QOFTE FERGUARA - polpette Albanesi a modo mio

Lascia un commento