Crea sito

TORTA CHARLOTTE

A vostra grande richiesta ho deciso di presentarvi una mia rivisitazione della torta Charlotte. Non amando i savoiardi ho preparato questo dolce utilizzando dei pavesini, mentre il protagonista del ripieno è il mascarpone baciato da uno strato di composta ai frutti di bosco.
Dolce ottimo, fresco e leggero! Perfetto per l’estate!

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

  • 6 confezionipavesini
  • 500 gmascarpone
  • 200 mlpanna fresca liquida
  • 120 gzucchero a velo
  • 8 gcolla di pesce
  • q.b.latte
  • q.b.composta ai frutti di bosco

PREPARAZIONE

  1. Per prima cosa uniamo il mascarpone con 60g di zucchero a velo.

  2. Successivamente in una ciotola a parte montiamo 160ml panna con i restanti 60g di zucchero.

  3. In una pentola intanto scaldiamo a fuoco basso i 40ml di panna rimanenti con 30gr di composta di frutti di bosco. Una volta calda vi aggiungiamo la colla di pesce (fatta ammorbidire in precedenza in acqua fredda) e mescoliamo con un cucchiaio per farla sciogliere completamente.

  4. Per terminare la nostra crema, uniamo al mascarpone la panna montata e quella liquida contenente la colla di pesce. Mescoliamo il tutto con una spatola dal basso verso l’alto.

  5. Rivestiamo una tortiera apribile con della carta forno. Spennelliamo la base con un po’ di crema. Rivestiamo i lati con dei pavesini, mentre la base la ricopriamo con altri pavesini, ma in questo caso, bagnati leggermente nel latte freddo.

  6. Una volta completato anche il fondo, aggiungiamo metà della crema al mascarpone realizzata precedentemente.

  7. Facciamo un’altro strato di pavesini (se volete vi consiglio di aggiungerci sopra della composta di frutti di bosco o della frutta fresca: mi sono dimenticata di farlo! dà un tocco in più!)

  8. Per poi ricoprirlo nuovamente con la crema rimanente.

    Lasciamo riposare in frigorifero per almeno 5 ore.

  9. Una volta solidificata, ricopriamo la nostra torta con della composta ai frutti di bosco ( MI RACCOMANDO: composta di frutta con solo zuccheri della frutta! non marmellata classica zuccherata! oppure realizzatela voi al momento con della frutta fresca e un po’ di gelatina)

  10. Consiglio di servirla il giorno dopo : i pavesini saranno più morbidi e la torta diventerà più gustosa!

CONSERVAZIONE

Conservare in frigorifero per 2/3 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!