I Rabatòn

  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g di erbe miste di campo oppure bietole e spinaci
150 g di ricotta vaccina
2 uova
50 g di burro
50 g di parmigiano
80 g di farina di grano tenero
sale pepe e noce moscata q.b.
30 g di pangrattato
1 ciuffettino di prezzemolo
1 rametto di timo o maggiorana

Strumenti

Passaggi

Cuocere in pochissima acqua salata le verdure mondate e pulite. Il mix di bietole e spinaci è più facile da trovare ma se per caso vi imbatteste in erbe spontanee (chiamiamolo prebuggiun per non sbagliarci) il risultato in termini di gusto sarebbe spettacolare.

Farle saltare in padella dopo averle strizzate per asciugarle il più possibile con una noce di burro , tritarle a coltello ed aggiungere tutti gli altri ingredienti fio ad ottenere un composto morbido.

Preparare i rabatòn arrotolando il composto sul palmo della mano a forma di sigaro della dimensione di un pollice o poco più, tuffateli in acqua bollente salata ed appena vengono a galla (come gli gnocchi) scolateli uno ad uno. infarinateli e preparateli per una gratinatura al forno con fiocchetti di burro e parmigiano, pepe sempre a sentimento. Serviteli caldi.

/ 5
Grazie per aver votato!