Savoiardi caserecci

I biscotti savoiardi prendono il nome dalla regione storica della Savoia, situata nelle Alpi Occidentali

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

4 (2 uova intere e 2 tuorli)
uova (2 intere e 2 tuorli)
zucchero a velo (100 g.)
zucchero (120 g.)
farina 00 (50 g.)
fecola di patate (250 g.)
1/2 lievito in polvere per dolci (mezza bustina)
sale (1 pizzico)

Strumenti

Passaggi


Sbattere a schiuma tutti e 4 i tuorli, lo zucchero a velo, 100 g. di zucchero semolato e il pizzico di sale; montare a neve i due albumi e unirli alla crema di tuorli e zucchero; mescolare bene e unirvi la farina e la fecola (precedentemente setacciate); mescolare bene e unire da ultimo lo lievito, lavorando bene il tutto. Foderare una teglia rettangolare con carta da forno e versarvi il composto con un cucchiaio, creando la forma dei savoiardi (così dice la ricetta tradizionale, ma se il composto risulta troppo molle, livellarlo su tutta la superficie della carta forno); cospargere con lo zucchero semolato rimasto e cuocere nella parte media del forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti circa (a metà cottura, con l’aiuto di un coltello, tagliare la superficie del composto, creando dei rettangoli – poi a fine cottura ripassare i tagli e lasciar raffreddare – quando i biscotti saranno quasi freddi, dividerli aiutandosi ancora con il coltello).

/ 5
Grazie per aver votato!