Supplì al prosciutto cotto

Quando ho preparato i supplì al telefono, per mia figlia, che non mangia la mozzarella, ho preparato quest’altra versione, i supplì al prosciutto cotto sempre con ragù di carne e devo dire che sono ugualmente buoni poi se si vuole la mozzarella la si può comunque aggiungere per farli con prosciutto e mozzarella.

supplì al prosciutto cotto
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    15 supplì
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Riso Arborio 500 g
  • Carne macinata (mista) 300 g
  • Passata di pomodoro 700 g
  • Cipolle (media) 1
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • Vino bianco mezzo bicchiere
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 50 g
  • Uova 2
  • Prosciutto cotto 8 fette

Per friggere

  • Uova 2
  • Pane grattugiato q.b.
  • Olio di semi di arachide 2 l

Preparazione

  1. In una casseruola mettere l’olio extra vergine di oliva e la cipolla tritata molto finemente, quando sarà appassita, aggiungere la carne macinata e farla completamente rosolare. Sfumare con il vino bianco e lasciarlo evaporare. Aggiungere la passata di pomodoro, il sale e lasciare cuocere per circa 20 minuti.

  2. Cuocere il riso in abbondante acqua salata e scolarlo al dente, versarlo nel sugo, aggiungere il formaggio grattugiato e mantecare bene. Aggiungere anche due uova sbattute e amalgamare il tutto. Versare il riso in un grande piatto e allargarlo per farlo raffreddare.

  3. Formare i supplì prendendo una cucchiaiata di riso e appiattirlo sul palmo della mano, metterci sopra mezza fetta di prosciutto cotto e chiudere con altro riso formando una crocchetta allungata, avendo l’accortezza di compattarlo bene senza lasciare fessure.

  4. Passare i supplì prima nelle uova sbattute e poi nel pane grattugiato, poi posizionarli su di un vassoio e metterli in frigo per almeno 1 ora.

  5. Friggere i supplì in abbondante olio ben caldo ma non troppo, rigirandoli fino a che saranno ben dorati, poi scolarli e metterli su di un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Suggerimenti

Friggere i supplì in immersione in abbondante olio e pochi per volta, in questo modo avrete una frittura croccante.

Seguitemi su Facebook, sulla pagina Le passioni di MAM

Cercate Le passioni di MAM anche su twitter, G+, pinterest e Instagram, mi troverete anche li.

Iscrivetevi nel mio canale You Tube per vedere le mie video ricette

Precedente Coniglio all'ischitana Successivo Gnocchi di patate rosse senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.