Stecche di Jim al rosmarino

Le stecche di Jim è un tipo di pane senza impasto, cioè basta una ciotola e un cucchiaio, si mescola il tutto e l’impasto è pronto per la lunga lievitazione. Jim è un americano ed è colui che ha inventato questo tipo di pane, in origine ha solo il sale grosso in superficie ma io ci ho aggiunto anche il rosmarino per aromatizzarlo leggermente ma anche quelle solo con il sale sono ottime, un pane veramente stuzzicante e croccante, la mia ricetta è con il lievito madre ma vi lascio anche le dosi per il pievito di birra.

stecche di Jim al rosmarino
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    12 stecche
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Farina 1 600 g
  • Lievito madre 100 g
  • Acqua 480 g
  • Sale 1 cucchiaino
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Sale grosso q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Farina di semola rimacinata q.b.

Preparazione

  1. In una ciotola sciogliere il lievito madre già rinfrescato con un poco di acqua, aggiungere la farina e lo zucchero e mescolare aggiungendo pian piano l’acqua, mettere anche il sale e continuare a mescolare terminando tutta l’acqua.

    Coprire la ciotola con la pellicola trasparente e lasciare lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio di volume dell’impasto, ci potrebbero volere anche molte molte ore, dipende sempre dalla temperatura che avete in casa.

  2. Quando l’impasto sarà lievitato, rovesciarlo sulla spianatoia infarinata con farina di semola rimacinata e con una spatola cercare di dare una forma rotonda perché sarà molliccio.

    Spennellare delicatamente la superficie dell’impasto con olio e cospargere con sale grosso e rosmarino, spolverizzare con un po’ di farina di semola e coprire con un canovaccio. Lasciare lievitare per circa 2 ore.

  3. Dopo 2 ore dividere l’impasto in pezzi larghi circa 3 o 4 centimetri, allungare ogni pezzo della lunghezza della placca da forno e posizionarlo sulla stessa leggermente infarinata.

    Spennellare nuovamente ogni pezzo con olio e cospargere con sale grosso e rosmarino.

    Infornare in forno preriscaldato a 250° per circa 15 minuti o comunque regolatevi con il vostro forno, devono essere ben colorite.

    Togliere le stecche dal forno e lasciarle raffreddare su una griglia.

  4. Ho fatto anche le stecche di Jim classiche cioè solo con il sale grosso in superficie.

Note

Per chi volesse utilizzare il lievito madre basterà scioglierlo nell’acqua e proseguire poi con questo stesso procedimento, ne basterà veramente poco 1 o 2 grammi sono sufficienti e poi si lascia lievitare l’ impasto fino al raddoppio di volume, ci potrebbero volere anche 12 ore ma avrete poi un pane più digeribile per via della lunga lievitazione.

Seguitemi su Facebook, sulla pagina Le passioni di MAM

Cercate Le passioni di MAM anche su twitter, G+pinterest e Instagram, mi troverete anche li.

Iscrivetevi nel mio canale You Tube per vedere le mie video ricette.

Ora sono anche su Telegram   

Precedente Sbriciolata alla crema pasticciera Successivo Torta di mele e noci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.