Le pastarelle, biscotti per il latte

Le pastarelle sono dei biscotti da inzuppare nel latte o nel caffè oppure nel te o semplicemente da mangiare così per colazione o merenda o quando si ha voglia di qualcosa di dolce ma si vuole stare leggeri perché questa è una ricetta senza burro e quindi anche adatta per gli intolleranti al lattosio. Questa è una ricetta tipica salentina, questi biscotti si trovano in tutte le panetterie del Salento e in ogni casa dove ovviamente ognuno ha la sua ricetta, questa è la mia che non prevede l’ammoniaca perché preferisco mettere il lievito per dolci, sono dei biscottoni grandi adatti proprio ad essere inzuppati.

pastarelle

Le pastarelle, biscotti per il latte

Ingredienti:

  • 600 g di farina
  • 180 g di olio di semi di girasole
  • 200 g di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 4 uova

Per spennellare:

  • 1 uovo

Mescolare la farina, lo zucchero e il lievito, poi aggiungere l’olio, le uova leggermente sbattute e impastare. Lavorare fino ad ottenere una pasta ben omogenea, liscia e senza grumi, lo si può fare a mano o con il robot o la planetaria.

Lasciare riposare l’impasto coperto da pellicola per circa 1 ora. Trascorso il tempo, stendere l’impasto, con il mattarello fare una sfoglia di circa mezzo centimetro e tagliare dei rettangoli con la rotella taglia pasta.

Adagiare i biscotti su di una teglia con carta forno, spennellarli con l’uovo sbattuto e infornarli in forno preriscaldato a 180° per circa 15/20 minuti dipende come sempre dal vostro forno, devono essere dorati ma non bruciati.

Seguitemi su Facebok, sulle pagine Le passioni di MAM e Le pappe di MAM con tante simpatiche ricette per i vostri bambini.

Cercate Le passioni di MAM anche su twitter, G+, pinterest e Instagram, mi troverete anche li.

Iscrivetevi nel mio canale You Tube per vedere le mie video ricette.

Precedente Pasta pesce spada e rucola Successivo Torta al cioccolato con mousse di fragole

2 commenti su “Le pastarelle, biscotti per il latte

  1. Wooww bellissime queste pastarelle senza burro…leggerissime e facili da fare!!! Ottime da sgranocchiare a metà pomeriggio…se ne avessi un paio le gusterei con piacere!! Ciao carissima…sei sempre una fonte di idee! Complimenti 😉

I commenti sono chiusi.