Crea sito

Panettone gastronomico

Il panettone gastronomico è una classica ricetta di Natale, ottima come antipasto o per i buffet. questa è la prima volta che lo faccio e sono molto contenta del risultato, ci è piaciuto veramente tanto. L’ho preparato con il mio lievito madre e non ho messo burro nell’impasto, è veramente squisito poi si farcisce come più piace con salumi e formaggi o con verdure e salsine varie.

Non è difficile da preparare, un procedimento lungo ma non difficile.

panettone gastronomico
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    1 panettone da 750 g

Ingredienti

Per l’impasto

  • Farina 1 470 g
  • Lievito madre 125 g
  • Acqua 250 g
  • Zucchero 15 g
  • Sale 20 g
  • Olio extravergine d’oliva 30 g

Per spennellare

  • Acqua q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Rinfrescare il lievito madre per tre volte in un giorno prima di utilizzarlo.

  2. Nella planetaria (ma si può fare anche a mano) mettere il lievito madre e la farina, iniziare a mescolare a bassa velocità aggiungendo pian piano l’acqua, unire anche lo zucchero e il sale, poi l’olio e finire con l’acqua sempre poca per volta.

    Impastare per almeno 10 minuti fino ad avere un impasto liscio, ben incordato e che si stacca dalle pareti.

  3. Mettere l’impasto sulla spianatoia infarinata, impastare un pochino e fare le pieghe di rinforzo, poi formare una palla, metterla in una ciotola leggermente oliata, coprire con la pellicola e lasciare lievitare fino a che l’impasto sarà triplicato. Io l’ho impastato la sera e l’ho lasciato lievitare a temperatura ambiente per  tutta la notte circa 12 ore.

    Vi lascio il video su come fare le pieghe di rinforzo.

  4. Quando l’impasto sarà lievitato, metterlo nuovamente sulla spianatoia, sgonfiarlo e fare le pieghe di rinforzo, formare una palla e metterla nello stampo.

    Coprire con la pellicola e lasciare lievitare fino a che l’impasto arriva quasi al bordo dello stampo. Ci sono volute circa 12 ore

  5. Spennellare delicatamente con un’emulsione di olio e acqua e infornare in forno preriscaldato a 190° per circa 35/40 minuti,( regolatevi con il vostro forno), mettetelo a cuocere nel ripiano basso per non far bruciare la cupola, se vedete che si scurisce, copritelo con la carta stagnola.

    Toglierlo dal forno e lasciarlo raffreddare bene prima di tagliarlo a fette orizzontali.

  6. Per le farciture potete sbizzarrirvi a seconda dei vostri gusti e dei vostri ospiti, io ho fatto uno strato con tonno olive e capperi e ho condito con olio e sale.

    Un secondo strato con maionese e prosciutto cotto.

    E un terzo strato con pesto di rucola e salmone affumicato.

Note

Seguitemi su Facebook, sulle pagine Le passioni di MAM e Le pappe di MAM con tante simpatiche ricette per i vostri bambini, e nel gruppo Le ricette di MAM

Cercate Le passioni di MAM anche su twitter, G+, pinterest e Instagram, mi troverete anche li.

Iscrivetevi nel mio canale You Tube per vedere le mie video ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.