Gnocchi di semola con zucchine funghi e pancetta

Gnocchi di semola con zucchine funghi e pancetta, dove gli gnocchi sono senza patate e la preparazione è semplicissima per poi avere un primo piatto molto molto saporito e gustoso.

gnocchi di semola con zucchine funghi e pancetta
  • Difficoltà:
    Media
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

Per gli gnocchi

  • farina di semola 400 g
  • Acqua 500 g
  • Sale q.b.

Per il condimento

  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Zucchine 200 g
  • Funghi 200 g
  • Pancetta affumicata 100 g
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Preparare gli gnocchi. Far bollire l’acqua e quando bolle salarla, spegnere il fuoco e versare tutta la farina nella pentola, mescolare molto velocemente e mettere il composto, che sarà molto granuloso, sulla spianatoia, lavorarlo fino a farlo diventare una palla liscia ed omogenea, siccome scotta potete bagnarvi le mani con l’acqua fredda. Far riposare l’impasto per una decina di minuti e poi prelevando dei pezzi dall’impasto formare dei salsicciotti, tagliarli a tocchetti per formare gli gnocchi, io gli ho lasciati così grezzi,ma potete passarli sulla forchetta o sul rigagnocchi.

  2. Lavare e spuntare le zucchine, grattugiarla con una grattugia a fori larghi.
    Pulire i funghi e tagliarli a pezzi.

  3. In una padella scaldare l’olio con l’aglio, aggiungere le zucchine, i funghi e la pancetta a dadini, far rosolare un pochino, salare, aggiungere, se è necessario, un bicchiere di acqua e cuocere per circa 10 minuti mescolando ogni tanto.

  4. Intanto far cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata e quando vengono a galla, scolarli e versarli nella pentola con il condimento, aggiungere un filo di olio,amalgamare bene e servire.

Note

Seguitemi su Facebook, sulle pagine Le passioni di MAM e Le pappe di MAM con tante simpatiche ricette per i vostri bambini.

Cercate Le passioni di MAM anche su twitter, G+, pinterest e Instagram, mi troverete anche li.

Iscrivetevi nel mio canale You Tube per vedere le mie video ricette.

Precedente Tagliatelle con verdure Successivo Torta fredda alla nocciola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.