Crea sito

Funghi fritti

I funghi fritti possono essere un gustoso contorno o un semplice ma sfizioso finger food per antipasto o aperitivo, ottimo per i buffet delle feste, si tratta di funghi champignon impanati e poi fritti ma è sicuramente possibile farli anche in forno per chi non volesse friggere.
I funghi champignon contengono pochissime calorie quindi anche la frittura per una volta può andare bene, sono ricchi di potassio e di fibre e contengono una buona dose di proteine.

Funghi fritti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFunghi champignon
  • 1Uovo
  • 70 gPane grattugiato
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Pulire i funghi e tagliare ognuno in due o quattro parti a seconda delle dimensioni.

  2. In una ciotola sbattere con una forchetta l’uovo.

  3. Mescolare il pane grattugiato con il prezzemolo tritato.

  4. Passare i funghi prima nell’uovo sbattuto e poi nel pane grattugiato con il prezzemolo.

  5. Mettere dell’olio di semi in una padella e farlo riscaldare molto bene, io per vedere se è pronto immergo uno stecchino e se si formano delle bollicine tutto intorno vuol dire che è alla temperatura giusta.

  6. Friggere i funghi nell’olio bollente, girarli e rigirarli da tutti i lati e cuocerli fino a che saranno ben dorati.

    Togliere i funghi dalla padella, adagiarli sulla carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

  7. Salare i funghi fritti e servirli.

  8. Si possono anche cuocere in forno, dopo averli impanati, adagiarli su una teglia con carta forno, aggiungere un poco di olio extravergine di oliva e infornarli a 200° fino a che saranno ben dorati magari girandoli ogni tanto.

  9. Per vedere altre ricette con i funghi clicca qui

Seguitemi su Facebook, sulla pagina Le passioni di MAM

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Funghi fritti

I funghi fritti possono essere un gustoso contorno o un semplice ma sfizioso finger food per antipasto o aperitivo, ottimo per i buffet delle feste, si tratta di funghi champignon impanati e poi fritti ma è sicuramente possibile farli anche in forno per chi non volesse friggere.

funghi fritti

Funghi fritti

Ingredienti:

  • 400 g di funghi champignon
  • 1 uovo
  • pane grattugiato quanto basta, circa 70 g
  • prezzemolo tritato quanto basta
  • sale quanto basta
  • olio si semi per friggere quanto basta

Pulire i funghi e tagliare ognuno in quattro parti.

Sbattere con una forchetta l’uovo con un po’ di sale.

Mescolare il pane grattugiato con il prezzemolo tritato.

Passare i funghi prima nell’uovo sbattuto e poi nel pane grattugiato con il prezzemolo.

Mettere dell’olio di semi in una padella e farlo riscaldare molto bene, io per vedere se è pronto immergo uno stecchino e se si formano delle bollicine tutto intorno vuol dire che è alla temperatura giusta.

Friggere i funghi nell’olio bollente, girarli e rigirarli da tutti i lati e cuocerli fino a che saranno ben dorati.

Togliere i funghi dalla padella, adagiarli sulla carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Salarli leggermente e servirli.

Si possono anche cuocere in forno, dopo averli impanati, adagiarli su una teglia con carta forno, aggiungere un poco di olio extravergine di oliva e infornarli a 200° fino a che saranno ben dorati magari girandoli ogno tanto.

Sono buonissimi e i funghi champignon contengono pochissime calorie quindi anche la frittura per una volta può andare bene, sono ricchi di potassio e di fibre e contengono una buona dose di proteine.

Seguitemi su Facebook, sulle pagine Le passioni di MAM e Le pappe di MAM con tante simpatiche ricette per i vostri bambini.

Cercate Le passioni di MAM anche su twitter, G+, pinterest e Instagram, mi troverete anche li.

Iscrivetevi nel mio canale You Tube per vedere le mie video ricette.

  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Porzioni: