Cotolette alla marescialla

Cotolette alla marescialla, un ricco secondo piatto o anche un piatto unico visto gli ingredienti da cui è composto, sono fettine di lonza farcite con patate e prosciutto cotto, panate e fritte. Una fantastica golosità facile da preparare, l’ho vista nella trasmissione TV Il club delle cuoche un po’ di tempo fa e ogni volta che le preparo a casa è sempre un successo, provatele anche voi.

Cotolette alla marescialla
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Porzioni:
    4 cotolette

Ingredienti

  • Lonza di maiale (sottili) 8 fette
  • Patate (medie) 4
  • Prosciutto cotto 4 fette
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Uova 2
  • Pane grattugiato q.b.
  • Olio di semi di girasole (per friggere) q.b.

Preparazione

  1. Far bollire le patate, pelarle, schiacciarle e farle raffreddare.

    Condirle poi con sale e prezzemolo tritato e mescolare bene.

  2. Assottigliare con il batticarne le fettine di lonza.

  3. Mettere su una fettina di lonza un po’ di impasto di patate e schiacciare bene.

     

  4. Poi mettere sopra anche la fetta di prosciutto cotto.

  5. Mettere poi sopra un’altra fettina di lonza e schiacciare bene.

  6. Passarle ora le cotolette prima nell’uovo sbattuto e poi nel pane grattugiato

    Schiacciare bene per far aderire il pangrattato e per far si che non si apra in cottura.

  7. Friggere le cotolette in olio ben caldo, farle dorare da entrambi i lati e poi scolarle su di un foglio di carta assorbente.

  8. Ho fatto anche un video per far vedere quanto è facile preparare queste golose cotolette

  9. Per vedere altre ricette per preparare le cotolette clicca qui

Note

Seguimi su Facebook, sulle pagine Le passioni di MAM Le pappe di MAM

Cerca Le passioni di MAM anche su twitter, G+pinterest e Instagram, mi trovi anche li.

Iscriviti nel mio canale You Tube per vedere le mie video ricette.

Ho anche un canale su Telegram, iscriviti e riceverai ogni giorno le mie ricette

Precedente Lenticchie in umido Successivo Burger di lenticchie

2 commenti su “Cotolette alla marescialla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.