Ciabatte di Kamut

Ciabatte di Kamut con pochissimo lievito di birra secco, solo 2 grammi per 500 grammi di farina, sono molto morbide e hanno un impasto molto semplice da preparare che non va lavorato molto, richiede solo una lunga lievitazione. se non avete la farina di Kamut è possibile farlo anche con altre farine, fate solo attenzione alla quantità di acqua da utilizzare, aggiungetela poco per volta perchè potrebbe volerci un po’ di meno.

Ciabatte di Kamut
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina di Kamut®
  • 2 gLievito di birra secco o 4 g di lievito di birra fresco
  • 400 gAcqua
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 2 cucchiainiSale

Preparazione

  1. In una ciotola capiente o nella planetaria, mettere la farina, il lievito di birra secco e lo zucchero, mescolare aggiungendo pian piano l’acqua, mettere poi anche il sale e continuare a mescolare terminando tutta l’acqua, impastare fino ad ottenere un impastoliscio. Coprire la ciotola con la pellicola trasparente e lasciare lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio di volume dell’impasto, ci potrebbero volere anche molte molte ore, dipende sempre dalla temperatura che avete in casa, io ho impastato la sera e ho lasciato lievitare tutta la notte.

  2. Quando l’impasto sarà lievitato, rovesciarlo sulla spianatoia infarinata e con una spatola lavorarlo un po’ e cercare di dare una forma rettangolare perché sarà molliccio, infarinare la superficie, coprire e lasciarlo riposare almeno 30 minuti.

  3. Tagliare dei pezzi di impasto larghe circa 5 cm e lunghe circa 10 cm e adagiarli su una teglia infarinata. Coprire e lasciare lievitare fino a che non avranno raddoppiato il loro volume.

  4. Poi infornare in forno già caldo e ventilato a 250° per circa 15 minuti, poi toglierle dal forno e metterle a raffreddare su di una griglia.

  5. Per vedere altre ricette di pane clicca qui

Seguitemi su Facebook, sulla pagina Le passioni di MAM

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.