Crea sito

Cartellate

Le cartellate sono dei dolci tipici pugliesi, nel salento le chiamiamo carteddhate: Sono dei dolci tipici natalizi, nella tradizione cristiana rappresentano le fasce che avvolsero Gesù bambino ma anche la corona di spine della crocifissione. Sono fritte e poi caramellate e decorate, oppure si possono semplicemente cospargere di zucchero a velo.
Le cartellate sono un graditissimo regalo di Natale, fa sempre piacere secondo me ricevere come regalo delle cose da mangiare e per di più della tradizione. Vi mostrerò anche come impacchettarle.

Cartellate

cartellate

Ingredienti:

  • 500 g di farina 00
  • 1 uovo
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di olio di semi di girasole
  • 100 g di vino bianco
  • 100 g di acqua
  • 1 pizzico di sale

Per friggere:

  • olio di semi di girasole

Per caramellare:

  • 250 g di miele
  • 125 g di zucchero

Per decorare:

  • zucchero a velo qb
  • codette colorate o zuccherini

Mettere tutti gli ingredienti nella ciotola e impastare molto bene, fino ad avere un impasto liscio ed omogeneo, formare una palla, coprire con la pellicola e lasciare riposare in frigo per alcune ore (io ho impastato la sera e l’ho fatta riposare per tutta la notte).

Prendere l’impasto, tagliarlo a pezzi e passare ogni pezzo nella macchinetta per fare la pasta e fare delle sfoglie sottili (nella mia macchinetta l’ho fatta fino al numero 5)

Con la rotella taglia pasta, tagliare delle strisce larghe circa 1 centimetro e lunghe circa 20 centimetri.

 

Pinzare con le dita le estremità della larghezza della striscia per tutta la lunghezza.

 

Arrotolare la striscia su se stessa,( senza stringere molto lasciarla piuttosto larga) lasciando la parte pinzata verso l’alto.

 

In una padella mettere abbondante olio di semi a scaldare e quando è pronto friggere le cartellate, l’olio non deve essere molto molto caldo altrimenti si coloriranno subito ma all’interno rimarranno crude. Quando sono dorate, scolarle sulla carta assorbente.

Per quelle con lo zucchero a velo, una volta fritte e scolate, basta cospargerlo sopra e sono pronte.

Per quelle con il caramello, mettere in una padella il miele e lo zucchero e farli sciogliere, quando saranno diventati di un bel colore dorato, passarci dentro le cartellate e metterle poi in un piatto (in quello in cui dovrete servirle o regalarle), cospargerle con le codette colorate o con gli zuccherini.

Per impacchettarle ho comprato delle buste regalo trasparenti, ho messo dentro il piatto con le cartellate, ho arricciato la busta e legato con un nastrino rosso da pacchi regalo e l’ho arricciato con le forbici.

cartestriscia

cartepinza

cartellate

cartebusta

cartellate

 

 

 

 

6 Risposte a “Cartellate”

  1. Sei una scoperta per me… sai che metà dei dolci che fai tu non li conosco … come queste..cartellate, ma devono essere irresistibili 🙂 a vederle sembrano proprio una vera delizia !! Bravissima come sempre 😉 è sempre un piacere lasciare una stella alle tue ricette se potessi ne lascerei 5 ^_^

I commenti sono chiusi.