Brioche alla marmellata di ciliegie, ricetta senza burro

Queste brioche alla marmellata di ciliege sono sofficissime e senza burro, quindi più leggere e adatte sia per la colazione o la merenda di tutta la famiglia, io come forma ho fatto dei flauti ma potete fare dei cornetti o semplicemente dei fagottini. Il mio impasto è con il lievito madre, ma vi do le dosi anche per il lievito di birra.

Brioche alla marmellata di ciliegie
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    12 brioche
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Lievito madre (rinfrescato da 3 ore) 150 g
  • Latte 180 g
  • Farina 1 500 g
  • Vanillina 1 bustina
  • Zucchero 150 g
  • Uova 2
  • Olio di semi di girasole 70 g
  • Marmellata di ciliegie 300 g
  • Latte (per spennellare) q.b.
  • Zucchero a velo (per decorare) q.b.

Preparazione

  1. Nella ciotola della planetaria mettere il lievito madre e il latte, iniziare a mescolare poi aggiungere la farina poco per volta, la vanillina, lo zucchero e l’olio sempre poco per volta e infine le uova una alla volta. Impastare sempre a bassa velocità fino a d avere un composto liscio e senza grumi. l’impasto è un po’ molliccio ma va bene così.

  2. Trasferire l’impasto su di una spianatoia leggermente infarinata e fare qualche giro di pieghe di rinforzo. Qui di seguite troverete il video su come fare le pieghe di rinforzo.

  3. Mettere l’impasto in una ciotola leggermente unta di olio, coprire con la pellicola e mettere in frigo a maturare per almeno 12 ore nche di più se utilizzate una farina forte.

  4. Togliere l’impasto dal frigo e lasciarlo acclimatare per almeno 1 ora.

  5. Trasferire l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, dividerlo in due parti e con ogni parte fare un rettangolo aiutandovi con il mattarello. dividere ogni rettangolo in ulteriori 6 rettangoli più piccoli.

  6. Mettere su ogni rettangolino, un po’ di marmellata sollo nella parte inferiore.

  7. Richiudere la marmellata con la parte di rettangolo sottostante.

  8. Fare dei tagli sulla parte superiore del rettangolo di pasta.

  9. E ricoprire con i lembi di pasta, così da creare i flauti.

  10. Posizionare le brioche su una teglia con carta forno, spennellarle con il latte, coprire con un canovaccio e lasciare lievitare fino al raddoppio di volume.

  11. Infornare in forno preriscaldato statico a 180° per circa 20 minuti, ma come sempre regolatevi con il vostro forno. Una volta cotti, toglierli dal forno e lasciarli raffreddare su una griglia, poi cospargerli di zucchero a velo.

Suggerimenti

Se volete preparare queste brioche utilizzando il lievito di birra, basterà utilizzarne solo 2 grammi e seguire lo stesso procedimento.

Io ho fatto dei flauti un po’ troppo grossi, considerate che lievitano tantissimo quindi fateli più piccini così ve ne usciranno anche di più.

Seguitemi su Facebook, sulla pagina Le passioni di MAM

Cercate Le passioni di MAM anche su twitter, G+, pinterest e Instagram, mi troverete anche li.

Iscrivetevi nel mio canale You Tube per vedere le mie video ricette

Potete vedere la ricetta dei cornetti alla Nutella cliccando qui

Senza categoria
Precedente Torta zebrata, ricetta senza burro Successivo Focaccia con patate e speck

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.