GNOCCHI DI MELANZANE E RICOTTA SENZA UOVA

Io adoro le melanzane. Io adoro gli gnocchi. Ok… io adoro anche gli gnocchi di melanzane! Prendete una delle verdure più estive che esistano… pochi passaggi e buon pappetito! Morbidissimi gnocchetti senza uova nè patate, solo melanzane, ricotta e farina. Veloci da preparare e davvero davvero buoni!

gnocchi di melanzane e ricotta
gnocchi di melanzane e ricotta

INGREDIENTI per 4 persone

1 bella melanzana

140g di ricotta (io ho usato quella di pecora)

150g di farina 00 (ma regolatevi in base all’umidità dell’impasto)

2 cucchiai di olio evo

1 spicchio di aglio

sale e pepe

COME SI FA…

Per prima cosa, per togliere l’amarognolo dalla melanzana è necessario farle perdere la sua acqua. Per farlo vi basterà tagliarla a fette spesse che andrete a mettere in uno scolapasta versando del sale grosso su ogni strato. Coprite con un piatto ed appoggiate un peso in modo che le tenga belle pressate. Lasciatele li almeno 30 minuti, meglio 1 oretta. Vedrete che passato questo periodo saranno belle bagnate. Sciacquatele bene e … avanti con la ricetta!!

Iniziate facendo rosolare lo spicchio di aglio in padella insieme ai due cucchiai di olio. Tagliate le fette di melanzana a dadini regolari ed aggiungetela in padella. Fate rosolare la melanzana qualche minuto girando spesso. Salate e pepate. Aggiungete ora un bicchiere di acqua, coprite con un coperchio e fate cuocere finché la melanzana non sarà bella morbida. Se si asciuga aggiungete altra acqua ma fate attenzione a non lasciare che ci “anneghi” =)

Togliete dal fuoco e fate raffreddare.

In un mixer unite le melanzane (togliete l’aglio!!) e la ricotta. Avviate il mixer e riducete tutto in crema. Ora versate il composto in una ciotola ed aggiungete la farina. Mescolate aiutandovi con un cucchiaio o un mestolo. Otterrete un composto asciutto e appiccicoso, non abbastanza duro da poterlo lavorare come gli gnocchi di patate classici per capirci, ma nemmeno liquido.

A questo punto potete scegliere voi che forma dare ai vostri gnocchi ad esempio potete usare due cucchiai e creare delle quenelle, ma in questo caso vi verranno piuttosto grossi. Io volevo che avessero una forma più piccola pertanto ho messo il composto in una sac-a-poche di quelle usa e getta.

Ho tagliato poi la punta in modo da lasciare un foro di circa un cm. Ho messo a bollire una pentola di acqua salata e poi spremendo il composto mi sono aiutata con una forbice per tagliare mano a mano l’impasto che fuoriusciva facendo cadere direttamente i gnocchetti nell’acqua. Davvero facile!!!

Gli gnocchi così piccoli di cuocio davvero in un attimo, fateli venire a galla e poi scolateli.

I vostri gnocchi di melanzane e ricotta sono pronti!

Condite a piacimento… ma un semplice sugo di pomodoro e basilico è sempre la scelta giusta!

Buon pappetito!!!

gnocchi di melanzane e ricotta
gnocchi di melanzane e ricotta