CROSTATA RICOTTA E DOPPIA CONFETTURA

Oggi vi presento la mia crostata ricotta e doppia confettura… perché doppia confettura? Perchè così accontento tutti, no? Infatti, il guscio di pasta frolla alle nocciole racchiude una crema di ricotta e amaretti sotto la quale è nascosta una doppia farcitura, metà con marmellata di arance e metà con confettura di lamponi. Tu quale preferisci? A me piacciono entrambe, sono troppo golosa quando si tratta di crostate, ogni farcitura per me è quella giusta.

Avete dato un’occhiata alla sezione dedicata nel blog? Trovate crostate di tutti i tipi…. sbirciate QUI

La crostata ricotta e doppia confettura è facile da preparare, un po’ come tutte le crostate “casalinghe” non troppo elaborate. Dovete solo prendervi il tempo di preparare la frolla e lasciarla riposare un’oretta in frigo. La cottura è di circa 40 minuti.

Prima di gustare la crostata ricotta e doppia confettura però dovrete lasciarla raffreddare completamente. Portate pazienza….ne varrà la pena!

Cuciniamo.

  • Preparazione: 2 Ore
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 16 fette
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Farina 00
  • 100 g farina di nocciole
  • 3 uova intere
  • 200 g burro
  • 200 g zucchero
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 300 g Ricotta vaccina
  • 20 g amaretti duri
  • 1 cucchiaio sciroppo d'agave
  • q.b. confettura (a scelta)

Preparazione

  1. Iniziamo dalla preparazione della pasta frolla. Unite in una ciotola tutti gli ingredienti e il burro freddo tagliato a cubetti. Iniziate ad impastare a mano fino a che la frolla non inizierà a compattarsi. Rovesciate il composto su di un piano infarinato e lavoratelo velocemente fino ad ottenere una bella frolla compatta. Se servisse altra farina aggiungetene poco a poco, dovrà essere una bella palla liscia e non appiccicosa. Avvolgetela in un foglio di pellicola alimentare e mettetela in frigo a riposare.

  2. Intanto preparate la crema di ricotta mescolando semplicemente la ricotta con il cucchiaio di sciroppo d’agave e gli amaretti sbriciolati fino ad ottenere una crema morbida e liscia.

  3. Prendete la vostra frolla e stendetela ad uno spessore di circa mezzo cm. Spostatela in una teglia per crostata da 26/28 cm circa, imburrata e infarinata oppure rivestita con carta forno. Bucherellate il fondo e distribuite la confettura scelta.

    Sopra la confettura distribuite la crema di ricotta uniformemente.

    Finite la crostata decorando a piacere con la pasta frolla rimasta.

  4. Infornate in forno statico a 180°C per 40 minuti circa, fino a che non sarà bella dorata.

    Sfornate e lasciate raffreddare completamente.

    Crostata ricotta e doppia confettura pronta, buon pappetito!!!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.