Crea sito

Tartufi di pandoro

Tartufi di pandoro per dare ulteriore vita al pandoro avanzato, questi dolcetti sono davvero molto golosi. Veloci da preparare, non necessitano di cottura, potrete utilizzare gli ingredienti che più vi piacciono . Per realizzare queste deliziose palline di pandoro sbriciolato, ho scelto la mia amata nutella ed il mascarpone, inoltre per spolverarle, al cacao ho preferito il cioccolato fondente macinato ed il cioccolato bianco con farina di mandorle. Piaceranno di sicuro ai piccoli di casa e ancora di più, ai vostri ospiti, offriteli insieme ad un buon caffè, il sucesso è assicurato!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni20 pezzi circa
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gpandoro
  • 150 gmascarpone
  • 2 cucchiainutella
  • q.b.liquore Strega

Per spolverare i tartufi

  • 40 gcioccolato fondente
  • 20 gmandorle
  • 40 gcioccolato bianco

Preparazione

  1. Nella ciotola del mixer, fare a pezzettini il pandoro, e frullare con le lame.

  2. Aggiungete al pandoro sbriciolato, il mascarpone, la nutella e se vi piace un goccio di liquore srega. Mescolate bene il tutto. Fate riposare per circa mezzora in frigorifero.

  3. Con le mani, modellate i tartufi, facendo delle palline della misura desiderata.

  4. A piacere passatele, facendole rotolare, nel cioccolato fondente tritato e reso a polvere oppure nel cioccolato bianco e le mandorle tritate e resi a polvere.

  5. Procedete in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti e sistemate i tartufi in pirottini di carta per poterli servire.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.