Crea sito

Seppie ripiene

In questa ricetta le seppie sono abbinate ad un ripieno particolare, costituito da pane, pancetta e pinoli. Un abbinamento insolito, che regala a questo piatto un sapore unico e prelibato. Adoro cucinare le seppie che mio marito si diletta a pescare, mi piace sperimentare nuove ricette e questa la trovo assolutamente unica, da provare.

seppie ripiena laboratorio

INGREDIENTI

1 Kg di seppie

200 gr pane grattato

qualche fettina di pancetta

una manciata di pinoli

un ciuffo abbondante prezzemolo

80 gr formaggio pecorino grattato

pepe

olio evo

aglio

un bicchiere di vino bianco

PREPARAZIONE

.Pulite e lavate le seppie senza romperle ( lavoro che faccio fare volentieri a mio marito) poichè devono essere riempite. Fate attenzione a non rompere  le sacche col nero in quanto possono essere utilizzate per preparare il risotto al nero di seppia.Togliete le teste e tagliuzzate i tentacoli.

Preparate il ripieno con il pane grattugiato. In una ciotola. insieme al pane grattugiato aggiungete le fettine di pancetta tagliate a dadini, il prezzemolo sminuzzato, i pinoli, il formaggio ed il pepe. Mettere anche i tentacoli precedentemente fatti cuocere in padella con poco olio Aggiungere olio evo ed amalgamare il tutto.

Farcire le seppie e chiudere le estremità con uno stuzzicadenti.

In una padella capiente, mettere olio evo con uno spicchio d’aglio, farlo imbiondire ed eliminarlo, aggiungere le seppie. Farle dorare da entrambi i lati, salare.

Sfumare con vino bianco, cuocere per circa trenta minuti a fuoco lento e con il coperchio.

 

Commenti

commenti