Pasta e cavolfiori

Pasta e cavolfiori un primo primo piatto della cucina povera, appetitoso e confortante, soprattutto durante la stagione fredda. Molte sono le sue versioni, variano da regione in regione. Questa mia versione è sicuramente la più semplice, molto leggera. La scelta di abbinarla alla pasta integrale è per renderla ancora più rustica, ma anche per rendere questo appetitoso primo, un primo “light”.

 

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 250 g Cavolfiore
  • 1 spicchio cipolla
  • qualche pomodorino (oppure pomodoro pelato)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Pepe
  • qualche crosta di parmigiano (facoltativo)
  • 140 g pasta mista integrale
  • q.b. parmigiano grattugiato

Preparazione

  1. Tagliare il cavolfiore a tocchetti, sbollentarlo in acqua  leggermente salata. Quando è cotto, scolarlo avendo cura di conservare da parte l’acqua di cottura. Sbollentare prima il cavolfiore lo renderà più digeribile.

  2. Mettere in una pentola alta  l’olio e la cipolla  tritata finemente. Farla imbiondire ed aggiungere i pomodorini oppure il pomodoro pelato.

  3. Aggiungere le cimette di cavolfior e le croste di parmigiano. Allungare con l’acqua di cottura, tenerne sempre un poco da parte, salare e lasciare bollire per una ventina di minuti.

  4. Calare la pasta e cuocere a fuoco lento. Aggiustare di sale ed aggiungere altra acqua dei cavolfiori se necessario. Impiattare e spolverare di parmigiano grattugiato e pepe.

Note

Commenti

commenti

Precedente Calamari ripieni su scarola stufata Successivo GIRELLE RUSTICHE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.