Crea sito

Nidi di chiacchiere

I nidi di chiacchiere  sono un’idea sfiziosa per presentare in modo simpatico le solite chiacchiere.  Si possono gustare cosparse da abbondante zucchero a velo oppure cosparse di miele e zuccherini o magari accompagnate da una morbida crema aromatizzata all’arancia. Prepararle è molto più semplice del previsto ed il risultato è soddisfacente.

OCCORRONO

500 gr farina 00

50 gr sugna o burro sciolto

2 uova medie

un pizz sale

una bustina vanillina paneangeli

vino bianco q b per impastare

olio di semi per friggere

zucchero a velo vanigliato qb per spolverare le chiacchiere

PREPARAZIONE

Sulla spianatoia dopo aver setacciato la farina disporla a fontana, mettere al centro le uova intere  e girare con una forchetta insieme allo zucchero, la vanillina, il sale

A mano a mano unire gli altri ingredienti liquidi e impastare fino ad ottenere un panetto dalla consistenza elastica ed omogenea.  Far riposare in frigo per almeno 30 minuti.

12434383_732739036825644_2080633744_n

Stendere poi la pasta in uno strato sottile con l’aiuto della macchinetta della pasta oppure con il matterello.

Se usate la macchinetta della pasta, passa la pasta nel rullo per formare le tagliatelle (oppure con una rotella, crea delle strisce larghe 5 mm circa) e poi intrecciale per creare il nido.

Disporre ogni nido su un vassoio infarinato e farli asciugare per un quarto d’ora prima di friggerli.

Trascorso questo tempo friggete questi nidi in abbondante olio caldo fino a quando saranno dorati.

Mettete questi nidi in un vassoio su carta assorbente e fate assorbire l’olio della frittura,

Fateli raffreddare e trasferite i nidi su un piatto da portata, spolverizzateli con lo zucchero a velo e serviteli!

Se volete potete sostituire lo zucchero a velo sciogliendo a bagno maria del miele e con un cucchiaio cospargere i nidi con il miele, a piacere cospargerli anche con zuccherini colorati.

Ancora in alternativa potreste servirli accompagnati da crema pasticcera

Commenti

commenti