Funghi chiodini con pomodorini

 Funghi chiodini con pomodorini sono un ottimo contorno oppure un delizioso antipasto. In questo periodo i chiodini sono di facile reperibilità, il sottobosco ne è colmo, ma per coloro che non amano avventurarsi, è possibile trovarli in bella mostra anche dal nostro fruttivendolo o in periodi meno favorevoli li possiamo acquistare in barattolo, al supermercato.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2-3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFunghi chiodini
  • 1 spicchioAglio
  • qualchepomodorino
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • qualchefoglia basilico
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1Peperoncino
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Pulire e lavare i funghi, eliminando le impurità e una piccola parte del gambo inferiore poi ancora grondanti di acqua, metterli in un tegame a fuoco vivace e coprirli con un coperchio. Cacceranno acqua e cuocere facendoli bollire per qualche minuto, scolarli
    Se si utilizzano funghi in barattolo bisognerà solo scolare accuratamente l’acqua presente.

  2. In una padella mettiamo un abbondante filo d’olio, l’aglio e il peperoncino. Facciamo imbiondire l’aglio, aggiungiamo i funghi ben scolati, lasciamo cuocere per 5 minuti. 

  3. Aggiungere i pomodori lavati e tagliati a metà, salare e lasciare cuocere a fuoco lento per 15-20 minuti.

  4. A fine cottura aggiungiamo il prezzemolo ed il basilico sminuzzati.

Commenti

commenti

Precedente Pitta di patate salentina Successivo Pumpkin pie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.