Crostata con fichi freschi

Crostata con fichi freschi delizioso dolce ideale per la colazione o la merenda, fatta con i frutti più buoni di fine estate. La friabile pasta frolla si abbina molto bene ai fichi freschi e accoppiata alla marmellata di albicocche, fa di questa crostata un dolce unico e prelibato.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Pasta frolla

  • 150 g Farina 00
  • 75 g Zucchero
  • 75 g Burro
  • un pizzichi Sale
  • un cucchiaini Lievito in polvere per dolci
  • una buccia limone grattugiata
  • 1 uovo

ripieno crostata

  • qualche cucchiai Marmellata di albicocche
  • qualche biscotto secco (sbriciolato)
  • 500 g fichi
  • 1 cucchiaino cannella
  • q.b. Zucchero di canna

Preparazione

  1. Si procede facendo la classica fontana sulla spianatoia oppure in una ciotola. Si aggiunge il burro freddo  a pezzetti e lo si comincia ad amalgamare alla farina con la punta delle dita, quindi si aggiunge lo zucchero e poi l’uovo, il sale,il lievito ed il limone grattato. Impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo e non appiccicoso.Avvolgere la pasta formata in un foglio di pellicola e lasciarla a riposare in frigorifero almeno 30 minuti.Per utilizzarla al meglio io consiglio di stenderla sempre su carta forno, facilita l’operazione e ottimizza la resa. Foderiamo uno stampo per crostate di 26 cm di diametro.

  2. Stendiamo sulla base di pasta frolla della crostata uno starto di marmellata di albicocche.

  3. Sbriciolare grossolanamente dei biscotti secchi. Io ho usato i nascondini, perchè volevo aggiungere anche una nota di cioccolato fondente alla crostata.

  4. Guarniamo con le fette di fico tagliato a metà, io non ho sbucciato i fichi, ma li ho precedentemente lavati ed asciugati. Spolveriamoli con zucchero di canna e a piacere anche un cucchiaino di cannella. Cuociamo in forno a 180° per 15 minuti. Facciamola intiepidire e gustiamo la buonissima crostata di fichi

Note

Commenti

commenti

Precedente Menù di ferragosto con piatti freddi Successivo Pasta zucca e alici sott'olio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.