Crocchè di patate alici fresche e cipolle

Crocchè di patate alici fresche e cipolle un contorno o un antipasto squisito, croccante e profumato, molto semplice da preparare. Le patate sono un ortaggio che si sposa bene con tutto, in questa ricetta, l’abbinamento alla cipolla e alle alici è davvero strepitoso. Preparateli seguendo la ricetta passo passo, gustateli caldi, appena fritti, sono avvero appetitosi!

Sponsorizzato da Cerasaro

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gPatate
  • 400 gAcciughe (alici) (pulite e deliscate)
  • 3Uova
  • Mezzacipolla
  • 2 cucchiainiTito d’orto cipolla
  • q.b.Pane grattugiato
  • 1limone (non trattato)
  • q.b.olio per friggere
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 1 ciuffoprezzemolo

Strumenti

  • Schiacciapatate

Preparazione

  1. Sbucciate le patate, tagliatele a tocchetti e fatele lessare in abbondante acqua bollente. Quando saranno cotte, scolatele e schiacciatele con lo schiacciapatate in una ciotola capiente. Fate intiepidire.

  2. Tritate grossolanamente la cipolla con le acciughe.

  3. Mettete gli ingredienti tritati nella ciotola con le patate. Aggiungete le uova, la scorza grattata del limone, il prezzemolo, il sale ed il pepe. Amalgamate bene.

  4. Aggiungete ora i due cucchiaini di Trito di cipolla http://produzioneaglio.it/tritodorto-cipolla/ darà ai crocchè un sapore irresistibile. Fate riposare il composto ottenuto in frigo, ricoperto di pellicola, per 30 minuti.

  5. Riprendete il composto e fate dei crocchè che passerete nel pane grattato.

  6. Friggete i crocchè in una padella profonda, con olio caldo. Fateli dorare.

  7. Sgocciolate dell’olio in eccesso mettendo i crocchè su carta assorbente.

  8. Gustate i crocchè caldi caldi.

Commenti

commenti

Precedente Biscotti ripieni alla crema di pistacchio Successivo Gamberoni alla griglia con purea di cavolfiore stufato e colatura di alici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.