Castagnole

Castagnole, tipico dolce di carnevale diffuso in tutto Italia e conosciuto con nomi diversi. Molte sono le sue varianti: al rum, all’alchermes, alla ricotta o al cioccolato. Devono il loro nome alla forma della castagna e al forno o fritte sono davvero deliziose.  Questa è la ricetta classica, piacerà molto ai nostri bambini, ma di sicuro i grandi non disdegneranno.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4-5 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 50 g burro fuso
  • 50 g Zucchero
  • un pizzichi Sale
  • 1/2 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 2 Uova
  • 50 ml Latte
  • 1 bustina Vanillina
  • scorza grattata di un limone
  • q.b. olio per friggere

per guarnire

  • q.b. zucchero semolato
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. In una terrina setacciate la farina con il lievito. Mettete al centro le uova, aggiungete il burro fuso, la scorza del limone, il latte, il pizzico di sale e la vanillina. Amalgamate bene e fate riposare in frigo per un’ora l’impasto.

  2. Sulla spianatoia, lavorate l’impasto. Staccate un pezzetto d’impasto, arrotolatelo, formate un salamino e tagliatelo a pezzi regolari. Lavorate con le mani ogni pezzetto di pasta dandogli la forma di una pallina.

  3. In una padella scaldate abbondante olio e tuffateci le castagnole, friggendole poche alla volta.  Appena saranno dorate, scolatele e fatele asciugare su carta assorbente. Passate le castagnole prima nello zucchero semolato, sistematele in un vassoio e spolveratele di zucchero a velo.

Note

Commenti

commenti

Precedente Cupcake pagliaccio alla nutella Successivo Castagnole alle nocciole con crema inglese alla vaniglia e cioccolato bianco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.