Crea sito

Cannoli Siciliani

Simbolo indiscutibile della pasticceria siciliana, il cannolo è stato ufficialmente riconosciuto e inserito nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani. Originariamente i cannoli venivano preparati nel periodo del Carnevale, per questo motivo gli ho inseriti nella sezione carnevalesca! Oggi i cannoli vengono preparati 365 giorni l’anno, ogni occasione è buona per gustarne la bontà!

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni20 Cannoli
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le scorze

  • 200 gFarina 00
  • 30 gZucchero
  • 40 gStrutto
  • 1Uova
  • 1 cucchiainoCacao amaro in polvere
  • 30 mlMarsala
  • 1 cucchiainoAceto bianco
  • 1 cucchiainoCaffè in polvere
  • 1 pizzicoSale

Per la crema di ricotta

  • 600 gRicotta di pecora
  • 300 gZucchero a velo
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 70 gGocce di cioccolato fondente

Preparazione

Preparate le scorze

  1. In una spianatoia versate la farina a fontana, aggiungete lo zucchero, il cacao, il caffè, un pizzico di sale ed iniziate ad impastare. Aggiungete lo strutto continuando ad impastare, poi l’uovo ed infine il marsala e l’aceto. Impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo, avvolgete nella pellicola e mettete In frigo per 1 ora.

Prepariamo la crema di ricotta

  1. Setacciate la ricotta e mettetela in una ciotola, aggiungete lo zucchero a velo e lavorate bene per circa 5 minuti fino a quando la ricotta non sarà gonfia e cremosa. Aggiungete la cannella e le gocce di cioccolato e mescolate per bene. Mettete in frigo il tempo necessario per friggere le scorze.

  2. Tirate fuori dal frigo il panetto e con l’aiuto di una sfogliatrice tirate la pasta sottilmente (dovrà avere uno spessore di circa 2 mm) e  ricavate dei dischi di 10 cm di  diametro. Prendete le cannule ( i cilindri per friggere le scorze) spennelatele con un po’ di olio ed avvolgete il disco di pasta. Sovrapponete le estremità sigillando bene (bagnate le estremità con un po’ di acqua in modo che non si aprano in fase di cottura) e friggete in olio ben caldo. Quando saranno ben dorate, tiratele fuori e adagiatele in un piatto coperto da carta assorbente.

Componiamo i cannoli

  1. Tirate fuori dal frigo la ricotta e mettetela in una sac a poche senza beccuccio, vi aiuterà a riempire meglio i cannoli! Estraete le scorze dalle cannule ormai fredde e riempite con la ricotta da una parte e dall’altra ripetendo l’operazione per tutte le scorze. Decorare con pistacchio tritato se preferite con frutta candita (ciliegie o arance candite) Servite immediatamente!  

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.