Stomatico calabrese

Lo stomatico calabrese è un dolce tipico del reggino preparato con ingredienti semplici e genuini. Si tratta di un biscotto secco di colore ambrato e profumato che rientra nel marchio PAT (Prodotti Agroalimentari Tradizionali).
Il nome stranissimo di stomatico deriva dal greco “to stoma” che vuol dire bocca, probabilmente usato come dolce digestivo che veniva portato a tavola a fine pasto.

Ogni tanto questo dolce lo trovavo nella dispensa della nonna. Oggi lo prepariamo nel nostro forno elettrico.
Vediamo la ricetta.

Stomatico calabrese
  • Difficoltà:Media
  • Cottura:50 minuti
  • Porzioni:1 teglia
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 1 kg Farina 00
  • 250 g Zucchero (Per caramellare)
  • 250 g Zucchero
  • 250 ml Acqua
  • 1 bustina Ammoniaca per dolci
  • 125 ml Olio di oliva
  • 1/2 cucchiaino Cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino Chiodi di garofano
  • 200 g Mandorle (Per guarnire)

Preparazione

  1. In un pentolino mettete 250 g zucchero e portatelo sul fuoco per farlo ambrare a fiamma medio bassa. Mescolate con un cucchiaio di legno per evitare che si bruci o si attacchi sul fondo, dopodiché spegnete il fuoco e aggiungete piano l’acqua bollente continuando a mescolare. Una volta incorporato tutto fare raffreddare.

  2. In una ciotola versate la farina, lo zucchero rimanente, l’olio di oliva, l’ammoniaca per dolci, la cannella in polvere e i chiodi di garofano macinati. Mescolate il tutto e versate un po’ alla volta anche il caramello, ormai freddo, preparato precedentemente, ottenendo un impasto spesso e consistente.

  3. Ungete una teglia (circa 30 x 40 cm) con dell’olio di oliva (oppure utilizzate la carta forno) e versate l’impasto livellando tutta la superficie, ottenendo un’altezza di 3 cm circa. Disponete le mandole facendo pressione sulla superficie dell’impasto creando delle file parallele a distanza di circa 2 centimetri l’una dall’altra.

  4. Spennellate la superficie con l’uovo precedentemente sbattuto (io preferisco senza), infornate con forno preriscaldato a 180° C per 35 minuti.

  5. Levate il dolce dal forno e lasciatelo intiepidire, tagliatelo a fette rettangolari o in quadrati e disponete i biscotti nuovamente sulla teglia e infornate a 100° per 10 minuti.

  6. Stomatico calabrese

    Lo stomatico calabrese fatto in casa è pronto. Morbido, gustoso e profumato, ottimo anche per la colazione inzuppato nel latte. Potete ottenere un biscotto più duro tenendolo qualche minuto in più nel forno durante la seconda cottura. Io lo adoro!

Consigli

Potete conservare lo stomatico in un contenitore ermetico per una decina di giorni, oppure sottovuoto per qualche settimana.

 
Precedente Orecchiette con pesto di zucchine e pistacchi Successivo Come congelare i cibi cotti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.