Semifreddo al cioccolato con savoiardi e pistacchi

Questo è un post molto goloso e molto tentatore perché la ricetta è davvero facile e poco calorica. Oggi prepariamo il semifreddo al cioccolato con savoiardi e pistacchi.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La ricetta è del numero 6 di Alice cucina dell’anno 2014.
Come ci spiega Chiara Manzi (Docente di nutrizione presso il master in medicina Estetica dell’Università di Roma Tor Vergata) è un dessert salutare e con pochi grassi con sole 135 kcal.

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 50 g di cioccolato fondente
  • 40 g di panna fresca montata
  • 5 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 albume
  • 1/2 foglio di gelatina da 2 g
  • 30 g di pistacchio già sgusciato
  • 30 g di gelatina di amarena io ho usato dello zucchero a velo
  • 10 g di savoiardi

Montate a bagnomaria l’uovo intero con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso; unite il foglio di gelatina, ammollato in acqua fredda e ben strizzato. A parte montate a neve ben ferma l’albume.

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato e lasciate intiepidire. Quando il cioccolato raggiunge la stessa temperatura del composto di uovo e zucchero, riuniteli, aggiungete un po’ di panna e mescolate. Incorporate la panna estante e gli albumi montati, mescolando delicatamente e con movimenti dal basso verso l’alto.

Distribuite negli stampini e fate raffreddare in frigorifero per 3 ore. Trascorso il tempo di riposo, sformate direttamente nei piatti da portata e velate la superficie con la gelatina di amarena zucchero a velo. Guarnite con i pistacchi tritati grossolanamente e i savoiardi a cubetti, e servite.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Un dessert davvero goloso! <3

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Più e meno – più energia grazie al cioccolato che contiene numerose sostanze simili alla caffeina che stimolano il sistema nervoso e contribuiscono a mantenere alta la concentrazione. Più omega 6 presenti nei pistacchi, grassi buoni che aiutano il nostro organismo a produrre sostanze antinfiammatorie. Meno grassi saturi grazie all’uso limitato di panna e uova e alla sostituzione di parte di essi con gli albumi.

Quantità – questo dessert ha le stesse calorie di due vasetti di yogurt.

Metodi di cottura – la scelta del savoiardo non è casuale: infatti è uno dei biscotti con il minor contenuto di grassi;  l’uso dei pistacchi contribuisce a dare ancora più gusto e dolcezza a questo fantastico dolce; gli albumi montati a neve permettono non solo di limitare i grassi, ma di dare anche maggior volume alla preparazione contribuendo ad alleggerire di calorie il dolce senza perdere tutto il gusto di un ottimo dessert.

 
Precedente Cavolfiore gratinato Successivo Scorzette d'arancia candite

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.