Petrali

Manca pocchissimo alle feste di natale e nelle case dei calabresi non possono mancare i petrali, dolci della tradizione.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Buonissimi con un involucro di frolla e un cuore di fichi efrutta secca, si possono trovare nel reggino e dintorni di tante forme e dimensioni, ma sopratutto variano anche i gusti e delle varianti della ricetta, ad esempio c’è a chi piace lasciare la frutta secca o i fichi a pezzi grossi e c’è invece chi come noi frulla tutto.
La mia ricetta lascia il sapore di fichi nel palato con un retrogusto di cacao e caffè e sia fichi che frutta secca sono frullati.

Vediamo un po’ gli ingredienti e il procedimento per un chilo di petrali:

Per la frolla:

  • 1 kg di farina “00”
  • 250 g di zucchero a velo
  • 250 g di burro a pomata
  • 2 bustine di lievito per dolci
  • 2 bustine di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 4 uova intere
  • Vermut q.b. per ammorbidire l’impasto
  • buccia di limone grattugiata

Per il ripieno:

  • 250 g di fichi secchi
  • 100 g di mandorle spellate
  • 50 g di nocciole tostate
  • 100 g di noci
  • scorza d’arancia grattugiata
  • 2 cucchiai di cacao zuccherato
  • caffè bollente zuccherato

Per la decorazione:

  • 1 uovo intero per spennellare
  • codette colorate

Preparate prima il ripieno (un giorno prima). Tritate la frutta secca, poi a parte i fichi tagliati a pezzi e frullarli, poi mettete tutto insieme e aggiungete il caffè bollente zuccherato, il cacao zuccherato e la scorza d’arancia. Lasciate riposare per una notte. Assaggiate se è dolce.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

In una ciotola mettete la farina e fate una buco nel mezzo, inserire tutti gli ingredienti con il burro a pezzi e 1/2 bicchiere di Vermut. Iniziate a impastare fino a raggiungere la consistenza della frolla, e nel caso l’impasto risultasse non compatto aggiungere ancora qualche goccia di Vermut.

Una volta che è pronto l’impasto, stendetelo con un mattarello e con un coppa pasta tagliate il cerchio e inserite un cucchiaino di ripieno. Chiudeteli a mezzaluna come i sofficini e metteteli su una placca da forno con carta forno. OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Spennellate la superficie con l’uovo sbattuto e decorateli con una pioggia di codette colorate.

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Infornate a 180° C fino a doratura.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Buone feste!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 
Precedente Arrosto semplice Successivo Pasticcini vari con crema pasticcera, cioccolato e panna

Un commento su “Petrali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.