Gnocchi di patate e zucca con burro e salvia

Siamo pronti in questa ultima domenica del mese per utilizzare la zucca. Oggi ho voluto provare una ricetta, ma alla fine l’ho girata un po’ a modo mio e l’ho chiamata “gnocchi di patate e zucca con burro e salvia“, una ricetta dal gusto semplice.

Gnocchi di patate e zucca con burro e salvia

 

INGREDIENTI PER 3 PERSONE, PER GLI GNOCCHI

  • 250 g di patate già sbucciate
  • 250 g di zucca già mondata
  • 75 g di farina
  • 25 g di grana grattugiato
  • 1 uovo
  • 25 g di burro
  • sale

 

INGREDIENTI PER LA SALSA

  • 2 foglie di salvia
  • 25 g di burro

 

PROCEDIMENTO

  1. Tagliate a cubetti di circa un centimetro sia le patate che la zucca. Mettete in una pentola e fate cuocere con poca acqua e un pizzico di sale fino a che non si sfaldano con la forchetta. (ci vorranno circa 20 ~ 30 minuti).
  2. Una volta cotte scolate l’acqua in eccesso e passateli con lo schiaccia patate. Mettete il composto schiacciato sul fuoco e fatelo ridurre dall’acqua in eccesso. Quando sarà diventata una purea morbida aggiungete il grana e la farina e mescolate vigorosamente. Quando tutto sarà amalgamato togliete dal fuoco, aspettate qualche attimo che il composto intiepidisca e aggiungete l’uovo (se fate la doppia dose mettere un uovo alla volta) e mescolate fino a che il composto non avrà assorbito l’uovo. Lasciate raffreddare e nel frattempo portate a bollore una casseruola con acqua salata e preparate la salsa.
  3. In una padella fate sciogliere il burro e unite le foglie di salvia e alloro e fate soffriggere per un minuto.
  4. Una volta che il composto di gnocchi è freddo, con l’aiuto della farina formate un salsicciotto di circa 1,5 cm di diametro e tagliate tanti piccoli rettangolini e con l’accessorio per rigare gli gnocchi passateli sopra (potete utilizzare anche una forchetta). L’impasto è molto delicato, quindi maneggiatelo il meno possibile.Gnocchi di patate e zucca con burro e salvia 2
  5. Tuffate i gnocchi nell’acqua e una volta a galla scolateli bene e passateli nella padella con la salsa. Impiattate e servite, se gradite cospargete un pochino di grana. (Visto la delicatezza degli gnocchi consiglio di impiattarli una volta tolti dall’acqua e condirli con burro e salvia. Io ho provato a spadellarli ma sono così delicati che un po’ si sono sfatti e schiacciati).

Gnocchi di patate e zucca con burro e salvia

Gusto delicato e non troppo dolce. Buonissimi.

 

 
Precedente Plumcake al limone e semi di papavero Successivo Tortino di zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.