Gelato alla banana

Il gelato alla banana è il dessert perfetto per una merenda o un fine pasto per il suo gusto inconfondibile e la sua cremosità. E’ molto facile prepararlo in casa. Qui spiegherò come prepararlo con la gelatiera ad accumulo, ma è possibile farlo anche senza gelatiera prelevando la vaschetta dal congelatore e mescolando ogni tanto.

Gelato alla banana

Oggi 19/06/2015 ho avuto modo di usare il destrosio e quindi colgo l’occasione per variare gli ingredienti della ricetta precedente e le foto per farvi vedere il cremosissimo gelato alla banana che non diventa mattone dopo una giornata in freezer. Sotto potete trovare anche il video.

*aggiunta ingredienti rispetto alla ricetta precedente
INGREDIENTI:

  • 200 g di polpa di banane
  • 3 cucchiai di succo di limone
  • 90 g di zucchero
  • *50 g di destrosio
  • 150 g di panna
  • 100 g di latte
  • ½ cucchiaino di vanillina
  • *1 cucchiaino colmo di fecola di patate

PROCEDIMENTO:

Frullate le banane con metà dello zucchero e il succo di limone.
Aggiungete al frullato la panna, il latte, la vanillina zucchero restante, il destrosio e la fecola di patate. Frullate nuovamente il tutto e versate nel cestello della vostra gelatiera.

20130610_150946

Regolate se avete il timer, a 30 minuti. Se il gelato risulta poco denso consiglio di travasarlo in una vaschetta e metterlo nel freezer.

Consiglio:
Prima di mettere il gelato nella vaschetta, ponete questa nel freezer a raffreddarsi, così che quando versate il gelato evita si sciogliersi subito.

Come dicevo precedentemente, potete prepararlo anche senza gelatiera, ma dovete mettere il gelato nel freezer e mescolarlo ogni tanto, ogni mezz’ora circa fino a raffreddamento completo.

Gelato alla banana

E da oggi 19/06/2015 video sulla preparazione del gelato con la gelatiera ad accumulo!

Immagine

Gelato alla banana

 

Clicca qui per vedere come preparare altri gelati

 
Precedente Gelato alla fragola Successivo Panini fior di fragola di Nadia con l'impasto base nr 4 della Cuochina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.