Crea sito

Crostata morbida alla frutta

In queste giornate primaverili e piene di frutta fresca e di stagione non c’è niente di meglio di una bella fetta di crostata morbida alla frutta, preparata con lo stampo furbo o meglio chiamato stampo per crostata con scalino, molto semplice da utilizzare. Avendo questa teglia particolare, nella mia cucina, per creare le crostate morbide ho preparato questa delizia.

Crostata morbida alla frutta
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la base morbida

  • 2 Uova
  • 100 g Farina 00
  • 50 g Fecola di patate (o maizena)
  • 100 g Zucchero
  • 80 g Burro (fuso)
  • 2 cucchiaini Lievito in polvere per dolci (rasi)
  • Baccello di vaniglia (Un pezzetto)
  • 1 pizzico Sale
  • q.b. Latte

Per la crema pasticcera

  • 250 ml Latte
  • 2 Tuorli
  • 60 g Zucchero
  • 1/2 cucchiaio Farina 00
  • Baccello di vaniglia (un pezzetto)

Preparazione

  1. Montate le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, successivamente aggiungete il burro fuso tiepido, l’estratto di un pezzetto di vaniglia e un pizzico di sale, continuando a montare con la frusta.

  2. Unite un po’ alla volta la farina, la fecola e il lievito a prioggia precedentemente setacciati mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto incorporando bene la farina. Se l’impasto risulta troppo denso aggiungete del latte.

  3. Versate il composto nello stampo imburrato e infarinato in tutte le sue parti. Cuocete in forno statico a 165-170 gradi per circa 20 minuti, o fino a quando la frolla non risulterà dorata.

  4. L’impasto da crudo sembrerà poco, tuttavia in cottura aumenterà il suo volume, e comunque non deve essere troppo alto, la frolla morbida sarà alta circa 1,5 / 2 cm.

  5. Fate raffreddare la frolla morbida, altrimenti non si stacca, e successivamente toglietela dallo stampo e capovolgetela sottosopra. La parte fonda sarà il “contenitore” della crema.
    Preparate la crema pasticcera come da ricetta e una volta fredda versatela al centro della torta.

  6. Decoratela con la frutta a piacere e mettetela in frigo per qualche ora.
    Ecco la crostata morbida alla frutta.

  7. Crostata morbida alla frutta

Consigli

Per non far scurire la frutta potete utilizzare la gelatina liquida, ma se la consumate subito potete anche non metterla.

 

Pubblicato da Laura

Sono una ragazza dalle mille passioni. Oggi mi dedico al cucito, domani alla cucina .. poi abbandono tutto e mi dedico alla grafica e alle foto, ma non riesco a far a meno di imparare nuove cose. Troppe passioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.