Ciambella all’uva

Sfogliando varie riviste ho trovato su Più Dolci di settembre 2015 questa ciambella all’uva molto morbida e avendo a disposizione ancora qualche chicco di uva, visto la giusta stagione autunnale, ne ho approfittato per provarla.

Sponsorizzato da Poloplast

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 5Uova
  • 180 gZucchero
  • 30 gFarina di mandorle
  • 165 gBurro (morbido)
  • 250 gFarina 00
  • 60 gFecola di patate
  • 1 baccaVaniglia
  • 1 cucchiainoZenzero fresco (grattugiato)
  • 6 gLievito in polvere per dolci
  • 2 pizzichiSale
  • 150 gAcini di uva lavati ed asciugati
  • Zucchero a velo

Preparazione

  1. In una ciotola montate gli albumi a neve con 55 grammi di zucchero e metteteli da parte.

  2. Montate anche il burro morbido con il restante zucchero e unite i tuorli. Aromatizzate con lo zenzero fresco grattugiato e i semi raschiati dalla bacca di vaniglia, incorporate le farine setacciate con il lievito e il sale, alternando con gli albumi montati a neve ferma mescolando delicatamente.

  3. Aggiungete all’impasto la farina di mandorle e completate con l’uva passata nella farina, mescolate il tutto e versate il composto nello stampo da ciambella Ø 24 cm imburrato e infarinato. Livellate la superficie con un cucchiaio o una spatola. Infornate a 180° per 40~45 minuti.
    Sfornate e sformate la ciambella e lasciatela raffreddare e infine spolverate la superficie con lo zucchero a velo.

  4. In foto VASSOIO STELLA della POLOPLAST

    Ecco pronta questa fantastica ciambella all’uva, un dolce morbido e saporito, perfetto per la colazione.

    Per chi non sopporta i vinaccioli potrei consigliare di provare a tagliare a metà i chicchi d’uva e toglierli.


    Conservate la torta in un luogo fresco e asciutto, consumatela entro pochi giorni.

    Provatela!

Condividi su Pinterest!

 
Dolci, Ricette

Informazioni su Laura

Sono una ragazza dalle mille passioni. Oggi mi dedico al cucito, domani alla cucina .. poi abbandono tutto e mi dedico alla grafica e alle foto, ma non riesco a far a meno di imparare nuove cose. Troppe passioni!

Precedente Plumcake con macedonia di frutta e crema pasticcera Successivo Torta soffice al cioccolato senza burro

Un commento su “Ciambella all’uva

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.