Crea sito

Biscotti al miele

Ecco dei favolosi biscotti al miele che addolciscono l’attesa dell’arrivo del giorno di Natale. Sono semplicemente squisiti.
La ricetta è di Giallo Zafferano. L’anno scorso li ho fatti e sono spariti in poco tempo. Che dite? Li rifacciamo quest’anno?

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gBurro
  • 50 gMiele
  • 2Uova
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 1 cucchiainoChiodi di garofano macinati
  • 150 gZucchero
  • 5 gLievito in polvere per dolci
  • 300 gFarina 00

Per decorare

  • q.b.Acqua
  • q.b.Zucchero
  • codette (a piacere)

Preparazione

  1. In una ciotola grande mescolate la farina, lo zucchero, il burro (morbido) , il miele e le due uova. Aggiungete le spezie e il lievito. Mettete tutto nella planetaria e fate impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

  2. A seconda del tipo di miele, se l’impasto dovesse risultare troppo appiccicoso o molle, aggiungete i 50 grammi di farina.

  3. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e ponetelo in frigo per almeno un ora, altrimenti diventa impossibile stendere l’impasto.
    Trascorso questo tempo, stendetelo su una spianatoia. L’impasto deve avere lo spessore di 1/2 cm e con gli stampini di varie forme ricavate i vari biscotti, adagiateli su una teglia foderata di farta forno e infornateli a 180° (forno già carlo) per circa 15 minuti.

  4. Potete preparare la glassa con acqua e zucchero.

Note

Nel 2013 la glassa mi è uscita molto trasparente come si vede dalla foto. Successivamente per altri biscotti ho messo in un bicchiere lo zucchero a velo e ho versato poca acqua alla volta, cercando di regolare la densità della glassa, facendo uscire una glassa bella, bianca e compatta.

 

Pubblicato da Laura

Sono una ragazza dalle mille passioni. Oggi mi dedico al cucito, domani alla cucina .. poi abbandono tutto e mi dedico alla grafica e alle foto, ma non riesco a far a meno di imparare nuove cose. Troppe passioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.