Crea sito

Zuppa di lenticchie

Zuppa di lenticchie

Zuppa prevalentemente invernale con pasta fresca all’uovo, carote, cipolle e lenticchie che si consuma molto volentieri nelle giornate fredde.

Potete eventualmente sostituire la pasta all’uovo con pasta di semola o con crostini di pane.

Ricetta molto semplice, ma molto gustosa, facile da realizzare.

Le lenticchie, al contrario di altri legumi come fagioli e ceci, non hanno bisogno di ammollo in acqua fredda e possono essere cucinate direttamente.

Le lenticchie sono ricche di proteine e sono considerate da sempre la “carne dei poveri”; sono molto digeribili, prive di colesterolo, ricche di ferro, fosforo e di vitamine del gruppo B.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 200 g Maltagliati
  • 300 g Lenticchie secche
  • 1 Carota
  • 1 Cipolla
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Lavare le lenticchie sotto acqua corrente fredda poi metterle a cuocere in acqua salata, saranno pronte, a seconda della grandezza in 30/40 minuti.

    Sistemare in un’altra pentola un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva, far rosolare la cipolla tagliata a fettine sottili e la carota tagliata a rondelle, le lenticchie scolate dall’acqua di cottura.

    Aggiungere il brodo  di carne e portare ad ebollizione, far cuocere per una decina di minuti ed infine unire i maltagliati. Portare a cottura e servire.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.