Zuppa alle cipolle

Zuppa alle cipolle Pane e cipolla rendono questo piatto davvero delizioso, ha una consistenza cremosa che personalmente apprezzo molto.

Un primo piatto vegetariano saporito e che io considero un confort food nelle fredde giornate di inverno.

Quante volte ho sentito la frase “non voglio mica vivere di pane e cipolle”, se il compromesso è questo, anche tutta la vita!!! 🙂

Questa è la mia versione della zuppa di cipolle alla francese, ve la propongo perché in casa nostra è molto amata, non richiede un grande impegno, facilissima da fare.

La zuppa di cipolla (Soupe à l’oignon in francese) è un piatto tipico della cucina francese.

Anche se presente in molte cucine nazionali e pur avendo un’origine antica risalente all’antica Roma, la versione moderna, a base di brodo di carne e contornata di crostini di pane, è in realtà stata elaborata nel XVIII secolo in Francia.

Zuppa alle cipolle
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo15 Ore
  • Tempo di cottura2 Ore 30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaFrancese

Ingredienti

  • 2 kgcipolla bianca
  • 150 gburro
  • 1.5 lbrodo vegetale
  • q.b.pane a cassetta
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione della Zuppa alle cipolle

  1. Affettare sottilmente le cipolle e rosolarle nel burro.

    Farle leggermente imbiondire e poi aggiungere il brodo.

  2. Far cuocere per circa 2 ore.

    Nel frattempo tostare il pane.

    In una teglia imburrata, alternare gli strati di fette di pane, di brodo con cipolla, parigiano e fiocchetti di burro.

  3. Terminare con una generosa spolverizzata di parmigiano.

  4. Mettere in forno a 220° a gratinare per circa 30 minuti.

  5. Zuppa alle cipolle

    Far riposare per circa 15 minuti e poi portare in tavola.

    Buon appetito! 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.