Vol au vent ai funghi porcini

Vol au vent ai funghi porcini sono gli antipasti più classici che si prestano a svariati tipi di farcitura.

Oggi vi propongo una classica farcitura tiepida con funghi porcini e salsa besciamella.

Adatti ad essere disposti anche su un buffet come finger food.

Sono ottimi sia con preparazioni fredde, sia con preparazioni calde.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni12 pezzi
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaFrancese

Ingredienti per i vol au vent ai funghi porcini

  • 2 rotolipasta sfoglia (rettangolare)

Per la farcitura

  • 200 gfunghi porcini
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Stendere la pasta sfoglia e con un tagliapasta di circa 6 centimetri di diametro, ricavare 24 cerchi che andranno sistemati su un foglio di carta forno; di cui 12 interi e gli altri 12 andranno incisi con un tagliapasta di 2 centimetri più piccolo in modo da formare degli anelli.

  2. Ogni anello sarà sovrapposto ad un cerchio precedentemente spennellato con un uovo sbattuto.

  3. Sistemare le sfoglie in frigorifero per circa un’ora, poi passarle in forno a 200° per circa 20 minuti.

  4. Far raffreddare completamente i vol au vent prima di farcirli.

  5. Pulire accuratamente i funghi porcini con un panno carta umido.

  6. Tagliarli a cubetti e metterli a soffriggere in padella con un giro d’olio extravergine d’oliva e lo spicchio d’aglio.

  7. Portarli a cottura a fiamma vivace, aggiustare di sale e unire il prezzemolo tritato dopo aver spento la fiamma.

  8. Aggiungere la salsa besciamella e mescolare.

  9. Riempire i vol au vent e poco prima di servirli passarli in forno preriscaldato a 180° per circa 5 minuti.

  10. Portare subito a tavola.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.