Crea sito

Tortino di ricotta e patate

Tortino di ricotta e patate

Un piatto unico con, ricotta, patate e spinaci da leccarsi i baffi.

Piatto semplice ed economico.

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6/8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 600 g Patate
  • 100 g Ricotta
  • 200 g Spinaci
  • 350 g Pomodori ramati
  • 1 Mozzarella
  • 1 Scalogno
  • 1 rametto Rosmarino
  • 1 rametto Basilico
  • 2 foglie Alloro
  • 1 Uovo
  • 20 g Burro
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Mettere a lessare 400 gr, di patate con le foglie d’alloro, il rosmarino, il sale.

    Quando risultano morbide, scolarle, privarle dalla buccia e passarle al passaverdura.

    Unire l’uovo, la ricotta, il sale e il pepe.

    Sbucciare i rimanenti 200 gr. di patate, tagliarle a fettine sottili e lessarle anche queste in acqua salata per circa 10 minuti, quindi scolarle.

    Tritare lo scalogno e metterlo a soffriggere in olio evo, unire i pomodori tagliati a cubetti e le foglie di basilico.

    Salare.

    Cuocere per circa 10 minuti.

    Pulire gli spinaci e metterli a lessare in acqua salata.

    Scolarli, strizzarli molto bene e passarli nel burro.

    Ora si può cominciare ad assemblare il tortino.

    Spennellare con il burro fuso un foglio di carta da forno e sistemarvi sopra un cerchio di 18 cm. di diametro.

    Distribuire sul fondo e sulle pareti il composto di ricotta e patate.

    Fare uno strato con gli spinaci.

    Coprire con la mozzarella tagliata a fette.

    Un altro strato di salsa di pomodoro.

    Chiudere con le fette di patate.

    Mettere in forno a 200° per circa 15-20 minuti!!

    Lasciare riposare una decina di minuti e portare in tavola.

    Buon appetito!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.