Torta Tiramisù…

Torta Tiramisù

Non ho mai capito il significato del nome di questo dolce, da me rivisitato…

Dopo una fetta di un dolce di questo tipo sei decisamente da tirare su, ma non è certo il dolce che può farlo!!!

Semmai una fetta del dolce ti tira giù!!!! 😉

  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:1 ora
  • Cottura:45 minuti
  • Porzioni:6/8 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Pan di Spagna 1
  • Mascarpone 500 g
  • Panna fresca liquida 500 g
  • Zucchero 150 g
  • Tuorli 4
  • Caffè 3 tazze da caffè
  • Latte 1 bicchiere
  • Cacao amaro in polvere q.b.

Preparazione

  1. Tagliare il pan di spagna in tre dischi.

    Mettere il primo disco di nuovo all’interno del cerchio apribile che si è utilizzato in precedenza per fare il pan di spagna.

    Mescolare i caffè con il latte e bagnare il primo disco di pan di spagna.

    In una terrina mettere i tuorli delle uova, aggiungere lo zucchero ed iniziare a montare con il frullino elettrico per circa 10 minuti.

    Aggiungere il mascarpone e iniziare a mescolare.

    In un’altra terrina montare la panna e la unirla al composto di mascarpone, mescolando delicatamente per non smontare il tutto.

    Distribuire 1/3 di questa crema sul disco di pan di spagna.

    Coprire con il secondo disco, bagnarlo con il caffè e latte e ricoprirlo di un altro terzo di composto.

    Chiudere con il terzo disco di pan di spagna, bagnare anche questo di caffè e latte e ricoprire ancora con l’ultimo terzo della crema.

    Spolverizzare tutto con il cacao in polvere.

    Mettere in frigorifero per non meno di 3 ore!!!

    Togliere il dolce dal frigorifero, sfilare il disco apribile il disco apribile, guarnire con candela cinese che sboccia in diretta (all’accensione) e suona pure “tanti auguri a te”…

    … e BUON COMPLEANNO!!!

Dolci e Torte

Informazioni su lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Precedente Sedanini al pesto di radicchio e pancetta Successivo Penne ai piselli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.