Torta magica

Torta magica

Magica perché con un solo composto si ottengono tre strati di diverse consistenze: il primo che ricorda un flan, quello dimezzo che ha la consistenza di un budino e lo strato superiore che sembra un pan di Spagna e magica perché non fai in tempo a sfornarla che è già sparita. 😉

L’unico accorgimento per ottenere la magia è seguire esattamente i passaggi così come sono descritti.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:80 minuti
  • Porzioni:6/8 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Latte (caldo) 500 ml
  • Zucchero 150 g
  • Burro 120 g
  • Uova (a temperatura ambiente) 4
  • Farina 130 g
  • Acqua (fredda) 1 cucchiaio
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaio
  • Sale 1 pizzico
  • Zucchero a velo (per decorare) q.b.

Preparazione

  1. Fondere il burro a fuoco dolce e farlo raffreddare.

    Montare per almeno 10 minuti i tuorli con lo zucchero, con l’aiuto delle fruste elettriche.

    Aggiungere il cucchiaio di acqua fredda, l’estratto di vaniglia e continuare a montare.

    Unire poi sempre frullando il sale e il burro fuso intiepidito.

    Aggiungere l farina setacciata al composto e continuare a montarlo.

    Mettere anche a scaldare il latte in un tegame.

    Poi incorporarlo al composto continuando a montare con le fruste elettriche ancora per un paio di minuti.

    Montare  neve non troppo ferma le chiare d’uovo e poi unirle al composto mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.

    Rivestire una teglia del diametro di 22 centimetri con carta forno prima passata sotto acqua corrente e poi strizzata e versarvi all’interno il composto.

    Sistemare in forno preriscaldato a 150°  per circa un’ora e venti minuti.

    Quando la torta avrà un colore bello dorato sarà il momento di estrarla dal forno.

    Farla raffreddare a temperatura ambiente e poi sistemarla in frigorifero per un paio di ore.

    Toglierla dalla tortiera e tagliarla a cubetti.

    Spolverizzare con zucchero a velo e la magia vi si scioglierà in bocca!!! 😉

Dolci e Torte

Informazioni su lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Precedente Salsa guacamole Successivo Vitello tonnato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.