Crea sito

Tagliolinii al ragù di cozze

Tagliolinii al ragù di cozze

Un primo piatto saporito dal sapore di mare che combina un ottimo tagliolino all’uovo con un ragù di cozze, facile, veloce ed economico che soddisfa i gusti di grandi e bambini.

I tesori culinari che sono frutto del territorio si combinano nelle ricette tipiche per dar vita a gusti autentici e sapori genuini. È in Romagna che appetito e arte culinaria trovano libertà di espressione, materie prime di qualità e ricette frutto di fantasia creativa. Intensi profumi e sapori genuini danno vita alla cultura della buona tavola. Un successo consolidato dovuto al felice binomio fra prodotti del territorio e lavoro dell’uomo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i Tagliolinii al ragù di cozze

Per i tagliolini all’uovo

  • 200 gfarina
  • 2uova

Per il condimento

  • 1 kgcozze
  • 300 mlpassata di pomodoro
  • 1scalogno
  • 1 ciuffoprezzemolo tritato
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione dei Tagliolinii al ragù di cozze

  1. Prima di tutto pulire le cozze raschiando il guscio con un coltello per eliminare incrostazioni e cirripedi.

    Sistemarle poi in acqua fredda con sale grosso per almeno 30 minuti.

  2. Nel frattempo preparare i tagliolini all’uovo:

    Versare la farina sul tagliere di legno; fare un buco nel mezzo per sgusciarvi le uova intere.

    Con una forchetta sbattere le uova e incominciare ad amalgamarle alla farina.

    Lavorare la pasta per una decina di minuti; se risulta troppo morbida e appiccicosa integrare un po’ di farina.

    Se, al contrario è troppo dura, aggiungere un po’ di latte tiepido.

    Formare una palla, infarinarla, coprirla con un tovagliolo e lasciarla riposare per 10-30 minuti.

    Sulla spianatoia leggermente infarinata stendere la pasta con un lungo mattarello, partendo dal centro, fino a raggiungere lo spessore ideale.

    Lasciare riposare e poi tagliarla.

  3. Lasciare la sfoglia spessa circa 1,5 mm., arrotolare la sfoglia su matterello e successivamente sfilarlo delicatamente.

    Se poi è abbastanza grande tagliarla in due.

  4. Tagliare i tagliolini ad uno spessore di circa 3-4 mm.

    Aprirli poi sul tagliere.

  5. Scolare le cozze e sistemarle in un tegame con un giro d’olio extravergine d’oliva e lo spicchio d’aglio.

    Far andare a fiamma vivace fino a quando saranno aperte.

  6. In una padella sistemare lo scalogno tritato e farlo soffriggere dolcemente con un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva.

    Unire la passata di pomodoro, aggiustare di sale e far cuocere per circa 30 minuti.

    Unire le cozze che saranno state precedentemente private del guscio e far andare per altri 5 minuti.

  7. Spegnere la fiamma e aggiungere il prezzemolo tritato.

  8. Cuocere i tagliolini in abbondante acqua salata, scolarli e saltarli in padella con il ragù ed un paio di cucchiai di acqua di cottura per un paio di minuti.

  9. Servire subito.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.