Crea sito

Strozzapreti risottati alle cozze

Strozzapreti risottati alle cozze

Gli strozzapreti sono una pasta tipica della Romagna che si sposa molto bene con sughi molto saporiti anche a base di pesce.

In questo caso anziché cuocere la pasta e poi condirla con il sugo, viene cotta direttamente nel ragù di cozze. Dal momento che è una pasta che assorbe molto bene il condimento, preparandola in questo modo, acquista una marcia in più nel sapore.

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per gli strozzapreti

  • 300 g Farina
  • q.b. Acqua (leggermente tiepida)
  • q.b. Sale

Per il condimenti

  • 1 kg Cozze
  • 300 g Pomodori pelati
  • 1 Cipolla
  • 1 Carota
  • 1 costa Sedano
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Per il fumetto di pesce

  • 500 Carapaci di eventuali crostacei
  • 500 Pesce azzurro
  • 1 Cipolla
  • 1 Carota
  • 1 costa Sedano
  • q.b. Sale
  • 1 l Acqua

Preparazione

  1. Prima di tutto preparare il fumetto di pesce, mettere in una pentola 1 litro di acqua unire gli odori, il pesce ed i carapaci, aggiustare di sale e portare a bollore. Far cuocere per almeno un’ora e poi filtrare il tutto e tenere da parte.

    Nel frattempo preparare gli strozzapreti: disporre la farina a fontana aggiungere un pizzico di sale e versare l’acqua nella farina in quantità sufficiente per ottenere un impasto piuttosto consistente ma omogeneo.

  2. Lavorarlo per qualche minuto con il palmo della mano, quindi stendere col mattarello una sfoglia dello spessore di circa 2 mm.

    Tagliare delle striscioline larghe circa 1,5 cm.

  3. Prendere una strisciolina alla volta, “arrotolarle” fra le palme delle mani facendo sfregare le mani una in avanti e una indietro, spezzare, poi, la pasta arrotolata con le dita, così da ridurle ad una lunghezza di 8-10 cm circa.

    Lasciare riposare.

  4. Pulire le cozze e metterle in pentola con una buona dose di olio extravergine d’oliva, l’aglio e il prezzemolo tritato.

    Cuocerle a fiamma alta fino a quando non si saranno aperte.

    Preparare il sugo tritando cipolla, sedano e carota e farle appassire leggermente con un paio di cucchiai di olio, unire i pomodori pelati e far sobbollire per circa 30 minuti. Aggiungere il sale, molto poco e poi tuffarvi le cozze che nel frattempo avrete sgusciato.

     

  5. Filtrare l’acqua di cottura delle cozze ed unirla al sugo.

    A questo punto aggiungere gli strozzapreti e cominciarli a cuocere come un classico risotto, mescolando delicatamente ed aggiungendo il fumetto di pesce se si dovessero asciugare troppo.

  6. Se gli strozzapreti sono freschi dovrebbero cuocere in circa 5/10 minuti.

    Servirli subito e buon appetito! 😉

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.