Crea sito

Straccetti di maiale alla pizzaiola

Straccetti di maiale alla pizzaiola nascono dall’incontro di due saporiti secondi piatti: la pizzaiola con le sue fettine di carne cotte nel pomodoro e insaporite con e origano e gli straccetti a base di striscioline di carne infarinate e rosolate in padella.

Piatto poco impegnativo, ma molto saporito di facile e veloce realizzazione.    
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gLonza di maiale (a fettine sottili)
  • 1Pomodoro
  • q.b.Farina
  • 1 bicchiereVino bianco
  • q.b.Origano fresco
  • q.b.Sale
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Tagliare le fettine a striscioline sottili e passarle nella farina.

    Farle rosolare velocemente a fiamma vivace in padella con l’olio extravergine d’oliva.

    Sfumare con il vino bianco e far evaporare.

    Tagliare il pomodoro a cubetti ed aggiungerlo alla carne.

    Far andare sempre a fuoco vivace per circa 10 minuti continuando a spadellare e a pochi minuti dalla cottura aggiungere delle foglioline di origano fresco, in alternativa va benissimo anche l’origano essiccato.

    Portarle in tavole e gustarle.

    Buon appetito

Note

Potete sostituire la carne di maiale con vitello, pollo, tacchino o se preferite anche il manzo. Se vi piace potete aggiungere a fine cottura una dadolata di formaggio tipo scamorza o mozzarella, avendo cura di farla fondere prima di servirla.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.