Spaghetti alla chitarra con crema di zucchine e guanciale

Spaghetti alla chitarra con crema di zucchine e guanciale un primo piatto profumato e saporito, veloce da preparare.

Io personalmente ho utilizzato la pasta maker per fare gli spaghetti alla chitarra, ma se ne trovano anche di ottimi in commercio e vi confesso che è una dei miei formati di pasta preferiti.

Spaghetti alla chitarra con crema di zucchine e guanciale
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti per gli Spaghetti alla chitarra con crema di zucchine e guanciale

2 zucchine scure
150 g guanciale
1 spicchio aglio
1 ciuffo prezzemolo
q.b. scaglie di Grana Padano
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale

Preparazione degli Spaghetti alla chitarra con crema di zucchine e guanciale

Per prima cosa lavere le zucchine ed affettarle a tocchetti.

Sistemarle in padella con un giro di olio extravergine d’oliva e l’aglio tagliato a lamelle e farle cuocere a fiamma vivace per circa 10 minuti.

Mettere le zucchine nel bicchiere del frullatore ad immersione e farle frullare con aggiunta di olio extravergine d’oliva, il prezzemolo ed un po’ di acqua di cottura della pasta, fino a raggiungere una consistenza cremosa.

Tagliare il guanciale a julienne e farlo rosolare in padella senza aggiunta di grassi.

Mettere sul fuoco una capiente pentola di acqua salata e portarla ad ebollizione.

Appena l’acqua raggiunge il bollore tuffarvi gli spaghetti alla chitarra.

Appena saranno cotti, scolarli e passarli in padella con il guanciale, unire parte del grana padano e mantecarli per un minuto.

Sistemare in ogni piatto una cucchiaiata di crema di zucchine, sistemarvi sopra la pasta ed infine rifinire con le restanti scaglie di grana padano.

Portare subito in tavola e buon appetito.

Spaghetti alla chitarra con crema di zucchine e guanciale

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.