Crea sito

Sfrappole di carnevale

Sfrappole di carnevale


Tipico dolce carnevalesco, dalle origini antichissime, che troviamo in molte regioni con nomi diversi, anche se il più comune è “chiacchiere”.
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 260 gFarina
  • 1Uovo
  • 65 gSucco d’arancia
  • 1Scorza d’arancia (grattugiata)
  • 10 gBurro
  • 10 gZucchero a velo
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Olio di semi di girasole (per friggere)
  • q.b.Zucchero a velo vanigliato

Preparazione

  1. Sistemare la farina sul tagliere, aggiungere il succo d’arancia, l’uovo, la scorza grattugiata dell’arancia, il burro e lo zucchero a velo,

  2. Impastare il tutto rendendo l’impasto morbido ed elastico. Farlo riposare avvolto nella pellicola trasparente almeno 30 minuti. Stendere la sfoglia sottilissima. Tagliare con la rotella dentata tante strisce larghe 4 cm e lunghe anche 15 cm. Incidere le strisce diagonalmente eseguendo un taglio nel quale si farà passare un angolo della striscia.

  3. Friggere nell’olio bollente e con un forchetta farle aprire. Farle dorare e poi scolarle su carta per fritti. Completare spolverizzando con lo zucchero vanigliato.  

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.