Sfrappole di carnevale

Sfrappole di carnevale

Tipico dolce carnevalesco, dalle origini antichissime, che troviamo in molte regioni con nomi diversi, anche se il più comune è “chiacchiere“.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:6/8 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Farina 260 g
  • Uovo 1
  • Succo d’arancia 65 g
  • Scorza d’arancia (grattugiata) 1
  • Burro 10 g
  • Zucchero a velo 10 g
  • Sale 1 pizzico
  • Olio di semi di girasole (per friggere) q.b.
  • Zucchero a velo vanigliato q.b.

Preparazione

  1. Sistemare la farina sul tagliere, aggiungere il succo d’arancia, l’uovo, la scorza grattugiata dell’arancia, il burro e lo zucchero a velo,

  2. Impastare il tutto rendendo l’impasto morbido ed elastico.

    Farlo riposare avvolto nella pellicola trasparente almeno 30 minuti.

    Stendere la sfoglia sottilissima.

    Tagliare con la rotella dentata tante strisce larghe 4 cm e lunghe anche 15 cm.

    Incidere le strisce diagonalmente eseguendo un taglio nel quale si farà passare un angolo della striscia.

  3. Friggere nell’olio bollente e con un forchetta farle aprire.

    Farle dorare e poi scolarle su carta per fritti.

    Completare spolverizzando con lo zucchero vanigliato.

     

Precedente Melanzane alla parmigiana Successivo Tramezzini delle feste

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.