Crea sito

Semifreddo al panettone

Semifreddo al panettone

Un semifreddo adatto anche per i bambini, con panettone e gelato.

Può essere farcito con gusti diversi e, se non ci sono bambini potete abbondare e sostituire al latte e cacao un liquore al cioccolato o quello che preferite!!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6/8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 Panettone
  • 1 l Panna fresca liquida
  • 100 g Zucchero a velo
  • 200 g Latte condensato
  • 100 g Cacao zuccherato in polvere
  • 200 g Cioccolato fondente

Preparazione

  1. Prima di tutto preparare con la gelatiera il gelato al fior di latte, se non avete una gelatiera consiglio di acquistare il gelato da voi preferito, acquistatene un chilo.

    Mettere 500 gr. di panna mescolata al tubo di latte condensato nella gelatiera ed avviare il programma.

  2. Nel frattempo foderare una zuppiera con pellicola trasparente.

    Affettare il panettone con fette di spessore di circa 1 centimetro e sistemarle all’interno della zuppiera.

  3. Intiepidire 200 ml. di panna e mescolarla al cacao, con i due terzi bagnare le fette di panettone.

  4. Versare all’interno il gelato e chiudere tutto con altre fette di panettone che andranno irrorate con il rimanente panna e cacao.

  5. Chiudere con la pellicola che deborda, pressare leggermente e riporre in freezer.

    Un ora prima di servire il dolce toglierlo dal freezer e rovesciarlo su un piatto di portata liberandolo dalla pellicola trasparente.

  6. Montate i rimanenti 300 ml. di panna, unite lo zucchero a velo e rovesciatela sul semifreddo livellando con una spatola.

  7. Sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente e distribuirlo sopra al dolce.

Note

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.