Schweinebraten – Arrosto di maiale bavarese

Schweinebraten – Arrosto di maiale bavarese

Una specialità bavarese che gode di tantissima fama e a ragione, uno dei miei piatti preferiti della cucina tedesca.

Questo arrosto di maiale richiede tempi abbastanza lunghi di cottura, ma è davvero un gran piatto!

Cotto al forno con l’aggiunta di sedano, carote e cipolle, il tutto innaffiato da un’ottima birra scura.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    3 ore
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Lombata di maiale 1 kg
  • Cipolle dorate 4
  • Carote 4
  • Sedano 4 coste
  • Birra scura 1
  • Sale q.b.
  • Cumino q.b.
  • Pepe q.b.
  • Burro 30 g
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai

Preparazione

  1. Praticare sulla parte della cotenna dei tagli in modo da formare una griglia e condire la carne con sale, pepe e cumino massaggiando tutti i lati del pezzo di maiale.

    Mettere la carne in una teglia adatta anche ad andare in forno e rosolarla su tutti i lati con l’olio extravergine d’oliva ed il burro.

    Affettare le cipolle in quarti, pulire e tagliare le carote a rondelle ed in sedano a tocchetti.

    Aggiungere tutto nelle teglia

  2. Infornare a 160° per circa un’ora.

    Trascorso tale tempo innaffiare l’arrosto con la birra e rimettere in forno per un’altra ora coperto con la stagnola.

  3. Dopo circa 2 ore/ 2 ore e mezza, togliere la stagnola e portare il forno a 230° per altri 30 minuti circa.

  4. Lasciare riposare circa dieci minuti e poi portare in tavola.

    Buon appetito!!!

Note

Ottimo accompagnamento sono i canederli di patate, i crauti, il purè di patate, ma anche le verdure cotte insieme all’arrosto sono deliziose.

Ricette secondi piatti

Informazioni su lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Precedente Torta di ricotta con cioccolato fuso Successivo Rane in guazzetto

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.